Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
9 giorni fa
By motogp.com

Record e pole, Lowes prepara la sua domenica da leoni

I sei piloti più veloci della Q2 hanno un ritmo impressionante. Bezzecchi e Diggia sono in prima fila, Marini è settimo, Bastianini 12°

Per centrare la pole position bisogna essere più veloci rispetto ai rivali e al Gran Premio Michelin® de Aragón, Sam Lowes (EG 0,0 Marc VDS) si supera perché lo fa stabilendo il nuovo record della pista, ora di 1:51.651. In realtà, i primi sei piloti della Q2 aragonese sono stati più veloci rispetto a quello che era il miglior riferimento del MotorLand prima che il britannico stabilisse il nuovo primato.

Al fianco del vincitore del GP di Francia vedremo scattare Marco Bezzecchi (SKY Racing Team VR46), ad un decimo di distacco, e Fabio Di Giannantonio (MB Conveyors Speed Up) persistente fin dal venerdì. Ed è stato proprio il romano ad aprire le danze marcando il miglior tempo del turno portandolo a 1:52.364 ma è stato presto battuto dal leader del campionato Luca Marini (SKY Racing Team VR46) e dal rookie Marcos Ramirez (Tennor American Racing) che ha poi preso il comando mettendosi davanti al pesarese. Jake Dixon (Petronas Sprinta Racing) non ha tardato molto prima di lanciarsi nella mischia. Diggia ha difeso con tutte le sue forze il vantaggio accumulato ad inizio qualifica ma il ritmo è stato davvero sostenuto.

Non ha tardato molto Bez prima di mettere pressione ai rivali affrontando l’ultimo settore in modo magistrale fascendo scendere Diggia in seconda posizione. Lowes ha aspettato, dalla decima posizione, prima di balzare in testa alla classifica dei tempi abbassando di quattro decimi il miglior riferimento del romagnolo.

Nessuno ha poi battuto il britannico che torna a scattare dalla pole position al MotorLand dal GP del 2016 quando poi vinse anche la gara. Vista il vantaggio assicuratosi in qualifica, Lowes e Bezzecchi faranno di tutto per migliorare i rispettivi piazzamenti in campionato. Chi invece dovrà fara attenzione sono l’attuale leader, Marini che aprirà la terza fila, e Enea Bastianini (Italtrans Racing Team), 12°, quello che è il suo peggior piazzamento in qualifica del 2020.

Il più veloce della Q1, Jorge Martin (Red Bull KTM Ajo) recupera posizioni importanti assicurandosi il via dall’ottava casella, davanti al connazionale Augusto Fernandez (EG 0,0 Marc VDS) mentre Remy Gardner (Onexox TKKR SAG Team) completa la top 10.

Lowes cercherà di cavalcare l’onda su una pista che ama e dove custodisce ricordi dolci. Conquisterà la sua seconda vittoria consecutiva della stagione? Oppure sarà Bezzecchi a fare un importante passo per il titolo? Non sottovalutiamo Di Giannantonio che potrebbe centrare la prima vittoria in Moto2™. Per scoprire come andrà a finire c’è solo un modo: seguire la gara domenica 18 ottobre, il semaforo si spegnerà alle 13:20!

I primi 10 qualificati:

1. Sam Lowes - (EG 0,0 Marc VDS) - 1:51.651
2. Marco Bezzecchi - (SKY Racing Team VR46) - +0.148
3. Fabio Di Giannantonio - (MB Conveyors Speed Up) - +0.219
4. Jake Dixon - (Petronas Sprinta Racing) - +0.348
5. Marcos Ramirez - (Tennor American Racing) - +0.515
6. Jorge Navarro - (MB Conveyors Speed Up) - +0.516
7. Luca Marini - (SKY Racing Team VR46) - +0.537
8. Jorge Martin - (Red Bull KTM Ajo) - +0.584
9. Augusto Fernandez - (EG 0,0 Marc VDS) - +0.697
10. Remy Gardner - (Onexox TKKR SAG Team) - +0.750

Clicca qui per vedere tutti i risultati completi.

Segui tutte le sessioni, guarda le interviste esclusive, le gare storiche e tanti altri fantastici contenuti: tutto col VideoPass!