Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
26 giorni fa
By motogp.com

Binder-Marquez: la battaglia dei rookie

Sono entrambi e quota 67 punti, i prossimi quattro appuntamenti saranno decisivi per scoprire chi dei due sarà l’esordiente dell’anno

Uno ha già vinto una gara, l’altro invece è salito due volte sul podio. Il 2020 accoglie due rivali di vecchia data che, dopo essersi contesi il titolo mondiale nelle categorie inferiori, ora si trovano in lotta per il titolo di Rookie of the Year, esordiente dell’anno, nella massima categoria. La sfida tra Brad Binder (Red Bull KTM Factory Racing) e Alex Marquez (Repsol Honda Team) è rinnovata e i prossimi quattro appuntamenti saranno decisivi.

Tra i momenti di una stagione indimenticabile, troviamo la vittoria del Gran Premio della Repubblica Ceca di Binder. Il sudafricano ha tagliato per primo il traguardo alla sua terza gara in MotoGP™, un risultato davvero speciale reso ancora più magico dal fatto che sia stata la prima vittoria anche per la casa austriaca che, dopo anni di lavoro, ha vinto per mano di un pilota sul quale ha scommesso fin dai tempi in cui correva nella Red Bull Rookies Cup. Binder è diventato uno dei pochi esordienti in grado di vincere un GP alla stagione d’esordio. Chi riuscì in questa impresa prima di lui? Piloti del calibro di Marc Marquez, Jorge Lorenzo e Dani Pedrosa.

Inoltre, il Sudafrica ora vanta il primo vincitore in classe regina. La vittoria di Binder è stata semplicemente sorprendente e, nonostante non si sia ancora ripetuto, nulla toglie alla sua strepitosa stagione inaugurale nella categoria dei pesi massimi. Essere stato il miglior pilota KTM al GP d’Aragona dimostra ancora una volta che il #33 continua ad adattarsi con successo alla MotoGP™ e ha dimostrato più volte di essere uno dei contendenti al podio ad ogni appuntamento.

Tuttavia, Binder deve fare i conti con un rivale che ad inizio stagione ha brillato meno del sudafricano ma che da metà stagione sta rivelando una consistenza senza pari. Stiamo parlando del campione del mondo in carica della Moto2 Alex Marquez. Al GP di Francia lo spagnolo è salito per la prima volta sul podio, la gara si è svolta sul bagnato e ci sono state numerose cadute. Per dimostrare che a Le Mans non si è trattata della semplice fortuna del principiante, Alex è tornato sul podio al MotorLand, un appuntamento disputato sull’asciutto e dove ha dimostrato la stoffa del campione.

Come già anticipato, la stagione del più giovane dei fratelli Marquez, è stata in costante crescita. Lo spagnolo ha terminato tutte le gare a punti, fatta eccezione di due appuntamenti. Il settimo posto al Gran Premio dell’Emilia-Romagna era già stato un traguardo importante ma due round più tardi, il pilota di Cervera ha fatto di meglio salendo per la prima volta sul podio.

Alla prima tappa aragonese, Marquez si è dovuto accontentare del secondo posto ma non ha di certo reso la vita facile al vincitore: Alex Rins (Team Suzuki Ecstar). In tanti sono impazienti di rivedere il catalano in azione al MotorLand, chissà, potrebbe persino conquistare la sua prima vittoria diventando il nono vincitore di un GP nel 2020?

Sia Binder che Marquez hanno 67 punti e quattro gare per dimostrare di meritare il titolo di Rookie of the Year. Chi sarà l’esordiente dell’anno? La sfida è tutta la seguire.

Non dimentichiamo che tra gli esordienti nella massima categoria c’è anche Iker Lecuona (Red Bull KTM Tech3), la sua stagione non è stata al livello dei due rivali ma lo spagnolo non ha perso l’occasione di mettersi in luce. La prima parte dell’anno non è stato semplice, ma il più giovane pilota della classe regina ha reagito mettendo a tacere chi lo stava criticando con due piazzamenti nella top 10 al Red Bull Ring. La caduta al GP dell’Emilia-Romagna ha interrotto il suo stato di grazia, ma il valensiano si è riscattato tornando a punti negli appuntamenti successivi. Pronto ad affrontare un’alta stagione con la storia struttura guidata da Herve Poncharal, il futuro di Lecuona è brillante.

Segui tutte le sessioni, guarda le interviste esclusive, le gare storiche e tanti altri fantastici contenuti: tutto col VideoPass!