Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
2 giorni fa
By motogp.com

Fernandez e Lowes fanno la differenza al MotorLand

I portacolori del Marc VDS marcano il ritmo seguiti da Diggia e Dixon. Balda è sesto davanti a Bezzecchi; Bastianini 11°

Lo scenario della Moto2 è interessante, la lotta per il titolo è apertissima e la sfida inizia già dalle FP1 del Gran Premio Liqui Moly de Teruel, sessione dominata da Sam Lowes con un miglior tempo da 1:52.623 seguito a poco più di un decimo dal compagno di squadra Augusto Fernandez (EG 0,0 Marc VDS) determinato a riscattare un inizio di stagione più complicato del previsto. Terzo crono per Fabio Di Giannantonio (Termozeta Speed Up) che dopo essere caduto in gara meno di una settimana fa mentre si batteva per il podio, è affamato di risultati.

Conferma il proprio stato di grazia anche Jake Dixon (Petronas Sprinta Racing) al quarto posto provvisorio. Joe Roberts (Tennor American Racing) chiude la top 5 con un distacco di mezzo secondo dal capolista. Ritroviamo con grande piacere Lorenzo Baldassarri (Flexbox HP 40) nelle prime posizioni, sesto per l’esattezza. Alle spalle del marchigiano c’è uno dei principali contendenti al titolo: Marco Bezzecchi (SKY Racing Team VR46) che ha visto sfumare la vittoria al GP di Aragon a due giri dalla fine mentre si trovava in testa. L’ultima gara è stata al di sotto delle aspettative anche Jorge Navarro (Termozeta Speed Up) che, insieme al suo compagno di squadra Diggia, è passato dal battersi per il podio per poi finire sulla ghiaia. La motivazione non manca ai due piloti della squadra guidata da Luca Boscoscuro e sono più desiderosi che mai di ottenere risultati importanti.

Non è da sottovalutare nemmeno Remy Gardner (Onexox TKKR SAG Team), nono a meno di sette decimi da Lowes e 33 millesimi di secondo più veloce rispetto a Luca Marini (SKY Racing Team VR46). Il leader della classifica generale, Enea Bastianini (Italtrans Racing Team) è 11° alle spalle del pesarese, pilota col quale è in piena disputa per la corona. La sfida tra i due è rinnovata al MotorLand. Chiude un trio tutto italiano Simone Corsi (MV Agusta Forward Racing) 12° per soli cinque millesimi di secondo dal romagnolo.

Il primo turno di libere ci consegna un Lowes agguerrito, determinato a dominare anche questo fine settimana per fare un ulteriore balzo in avanti in campionato, ma non potrà permettersi sgarri perché i rivali stanno scaldando i motori. Il prossimo appuntamento con la classe di mezzo è alle 15:30 con la seconda sessione di libere.

I primi 10 classificati:

1. Augusto Fernandez - (EG 0,0 Marc VDS) - 1:52.623
2. Sam Lowes - (EG 0,0 Marc VDS) - +0.134
3. Fabio Di Giannantonio - (MB Conveyors Speed Up) - +0.365
4. Jake Dixon - (Petronas Sprinta Racing) - +0.388
5. Joe Roberts - (Tennor American Racing) - +0.554
6. Lorenzo Baldassarri - (FlexBox HP 40) - +0.559
7. Marco Bezzecchi - (SKY Racing Team VR46) - +0.667
8. Jorge Navarro - (MB Conveyors Speed Up) - +0.677
9. Remy Gardner - (Onexox TKKR SAG Team) - +0.691
10. Luca Marini - (SKY Racing Team VR46) - +0.724

Clicca qui per vedere tutti i risultati completi.

Segui tutte le sessioni, guarda le interviste esclusive, le gare storiche e tanti altri fantastici contenuti: tutto col VideoPass!