Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
10 giorni fa
By motogp.com

“Ogni anno sprechiamo opportunità per errori nostri”

Viñales ricorre al sesto motore e, come prevede il regolamento, questa domenica scatterà dalla pit-lane. Ecco cos’è successo

Per disputare il Gran Premio de Europa, Maverick Viñales (Monster Energy Yamaha MotoGP) è ricorso al sesto motore. Ad inizio campionato, tutti i piloti ne hanno cinque a disposizione e se devono usare il sesto, il regolamento prevede che scattino dalla pit-lane.

Lo spagnolo ha espresso la delusione per quanto accaduto visto che, trovandosi in lotta per il titolo, scattare dalle prime posizioni dello schieramento sarebbe stato cruciale per firmare un buon risultato in gara.

“Ogni anno perdiamo l’occasione di vincere il titolo a causa dei nostri stessi errori... Potete immaginare come mi sento – ha dichiarato il catalano al termine del venerdì a Valencia - Ma cerco di essere positivo. Forse domenica farò una gara spettacolare, avrò un buon feeling, non mi pongo limiti. Oppure, i miei rivali commetteranno degli errori, forse pioverà, forse ci sarà una bandiera rossa... Non voglio perdere la motivazione”.

Pur restando concentrato sulla conquista della corona, non nasconde le difficoltà che implicherà scattare dalla pit-lane: “Il problema è che non abbiamo trovato il settaggio giusto, la moto non funziona come dovrebbe. E così, il titolo è molto più complicato da raggiungere”.

I piloti Yamaha tengono le dita incrociate

Lo spagnolo ha poi approfondito quale sia la situazione relativa ai motori: “A Jerez hanno capito quale fosse il problema dopo aver chiuso il terzo motore. Già da Aragon sapevamo di non avere più motori disponibili e abbiamo gestito la situazione al meglio. Per la seconda gara al Motorland avevo un motore che aveva già corso troppi chilometri – spiega Maverick – Avrebbe potuto lasciare dell’olio in pista e abbiamo deciso di metterne uno nuovo. Prima per sicurezza e poi per avere un motore ‘fresco’ anche se questo non importa perché alla fine la velocità è la stessa”.

Viñales spiega anche che il vero problema con la moto è sorto da Misano quando non sono riusciti a trovare il grip necessario e questo li ha penalizzati: "Non siamo in competizione ad armi pari con i nostri rivali”.

Assisteremo ad una storica rimonta al GP de Europa? Per scoprire quale potrebbe essere lo scenario, segui le qualifiche sabato 7 novembre a partire dalle 14:50.

Segui tutte le sessioni, guarda le interviste esclusive, le gare storiche e tanti altri fantastici contenuti: tutto col VideoPass!

Consigliati