Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
20 giorni fa
By motogp.com

Bezzecchi trionfa a Valencia, Bastianini nuovo leader

In Moto2™ succede di tutto: Lowes cade, gli italiani ne approfittano. Nelle ultime due gare lo spettacolo è garantito

Marco Bezzecchi (SKY Racing Team VR46) si ricorderà a lungo il Gran Premio de Europa: al Circuit Ricardo Tormo è lui il dominatore. Porta a casa il secondo successo stagionale. Stavolta però può festeggiare direttamente in sella alla moto dato che al GP di Stiria la gioia era arrivata nel post gara, dopo che Jorge Martin (Red Bull KTM Ajo) venne retrocesso di una posizione per aver superato i limiti della pista. A Valencia Bez è il primo a vedere la bandiera a scacchi. Il riminese conquista 25 punti molto importanti in ottica iridata al termine di una corsa in cui non mancano certo le emozioni. Sul podio troviamo anche Martin e Remy Gardner (Onexox TKKR SAG Team).

Support for this video player will be discontinued soon.

Lowes perde l’anteriore. Quanto pesa questo zero?!

Il colpo di scena di giornata però è la caduta del leader del mondiale Sam Lowes (EG 0,0 Marc VDS): il britannico finisce a terra a dieci giri dalla fine mentre cerca di portarsi su Bezzecchi. I giochi sono più aperti che mai con Enea Bastianini (Italtrans Racing Team) e Luca Marini (SKY Racing Team VR46) che sono i grandi protagonisti della seconda metà di gara. Grazie al risultato di oggi e allo zero di Lowes, il romagnolo si riporta al comando della classifica della classe intermedia dimostrando ancora una volta la sua grande tenacia.

Alla partenza scattano bene Bezzecchi, il poleman Xavi Vierge (Petronas Sprinta Racing), Joe Roberts (Tennor American Racing) e Bastianini. Lo statunitense cade nelle fasi iniziali, poco è la volta di Hafizh Syahrin (Inde Aspar Team Moto2) e Fabio Di Giannantonio (HDR Heidrun Speed Up). Sam Lowes non vuole mollare la testa della classifica e spinge forte fino a rischiare di perdere il controllo della propria moto.

Uno dei momenti chiave e forse anche della stagione arriva a dieci giri dalla fine con la caduta del britannico. Una grande opportunità per tutti i suoi avversari in classifica, a iniziare da Bastianini e Marini. Nella seconda metà di gara infatti i due italiani tornano a girare forte e recuperano su chi li precede. Il riminese va anche a caccia del podio dopo un bel duello con Baldassarri che chiude quinto. Il pesarese recupera tanto fino a portare a casa un sesto posto con cui tiene vive le proprie speranze.

Bel piazzamento in top ten per Nicolò Bulega (Federal Oil Gresini Moto2), ottavo al traguardo dove precede il poleman Xavi Vierge. Stefano Manzi (MV Agusta Forward Racing Team) chiude la zona punti mentre cade il suo compagno di box Simone Corsi.

In classifica quindi il leader a due gare dalla fine è Bastianini. Il romagnolo ha 184 punti, sei in più rispetto a Lowes. Terza posizione provvisoria per Luca Marini a -19 mentre l’ultimo pilota ancora in gioco per il successo iridato è il vincitore di oggi, staccato di 29 lunghezze.

Mancano due gare alla fine, ci sono ancora 50 punti in palio: le emozioni sono garantite fino all’ultimo metro dell’ultima gara del 2020. L’appuntamento è per la prossima settimana al Circuit Ricardo Tormo. Che cosa aspettarsi? Scopriamolo insieme!

I primi 10 classificati:

 1. Marco Bezzecchi (SKY Racing Team VR46)
 2. Jorge Martin (Red Bull KTM Ajo) + 1.941
 3. Remy Gardner (Onexox TKKR SAG Team) + 3.553
 4. Enea Bastianini (Italtrans Racing Team) + 4.494
 5. Lorenzo Baldassarri (Flexbox HP 40) + 4.648
 6. Luca Marini (SKY Racing Team VR46) + 5.142
 7. Hector Garzo (Flexbox HP 40) + 5.142
 8. Nicolo Bulega (Federal Oil Gresini Moto2) + 8.104
 9. Xavi Vierge (Petronas Sprinta Racing) + 8.746
 10. Jorge Navarro (HDR Heidrun Speed Up) + 11.930

Clicca qui per i risultati completi.

Segui tutte le sessioni, guarda le interviste esclusive, le gare storiche e tanti altri fantastici contenuti: tutto col VideoPass!

Consigliati