Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
10 giorni fa
By motogp.com

Arbolino trionfa a Valencia e torna in gioco per il titolo

In Moto3™ il lombardo conquista un successo fondamentale. Quarto posto per Arenas. Conosceremo il campione della Moto3™ a Portimao

Per Tony Arbolino (Rivacold Snipers Team) arriva una delle domeniche più belle della stagione. Batte tutti al Gran Premio Motul de la Comunitat Valenciana dopo una bellissima gara fatta di tanto cuore, tenacia e tattica. Scatta benissimo dalla 13° casella in griglia di partenza e va a prendersi la terza gioia in carriera. Un successo che mancava da Assen 2019 e che gli permette di accorciare molto le distanze da chi lo precede in classifica generale.

I giochi restano aperti, per la corona mondiale, sarà decisivo l’appuntamento di domenica prossima a Portimao. Sul podio del Circuit Ricardo Tormo salgono anche Sergio Garcia Dols (Estrella Galicia 0,0) e Raul Fernandez (Red Bull KTM Ajo). Quarto posto per il leader del mondiale Albert Arenas (Gaviota Aspar Team Moto3), solo ottavo il secondo in graduatoria, Ai Ogura (Honda Team Asia).

Poco dopo il via Fernandez supera il poleman Darryn Binder (CIP Green Power). Fin dalle prime curve è chiaro che Arbolino non vuole darsi per vinto e inizia a recuperare tante posizioni. Lo spagnolo invece vuole replicare quanto fatto domenica scorsa al Gran Premio de Europa, inizia a girare forte e allunga sui suoi inseguitori.

Al quarto giro scivola anche Celestino Vietti (Sky Racing Team VR46). Il piemontese vede così sfumare le ultime speranze iridate ma non molla e riparte. Nel secondo gruppo è infuoca la battaglia tra Andrea Migno (Sky Racing Team VR46), Ogura e Jaume Masia (Leopard Racing).

Gli ultimi cinque giri sono quelli decisivi: in testa ci sono Fernandez, il lombardo e Garcia Dols. Quest’ultimo e Arbolino sono protagonisti di un bel testa a testa fatto di sorpassi e controsorpassi. All’inizio del penultimo giro in fondo al rettilineo del traguardo Tony compie il sorpasso che gli vale la vittoria. Ai piedi del podio arriva il leader Albert Arenas che precede Binder e Deniz Oncu (Red Bull KTM Tech 3). Buon settimo posto per Andrea Migno piazzatosi davanti a Ogura e Masia. Altri tre gli italiani in zona punti: 12° Romano Fenati (Sterilgarda Max Racing Team), 13° Niccolò Antonelli (SIC58 Squadra Corse) e 14° Stefano Nepa (Gaviota Aspar Team Moto3).

A giocarsi il titolo restano in tre: Arenas si trova in testa con 170 punti, Ogura è staccato di otto lunghezze e Arbolino deve recuperarne 11. Ci si giocherà tutto nel gran finale di Portimao!

I primi 10 classificati:

1. Tony Arbolino - (Rivacold Snipers Team)
2. Sergio Garcia Dols - (Estrella Galicia 0,0) - +1.142
3. Raul Fernandez - (Red Bull KTM Ajo) - +1.297
4. Albert Arenas - (Gaviota Aspar Team Moto3) - +2.825
5. Darryn Binder - (CIP Green Power) - +2.999
6. Deniz Oncu - (Red Bull KTM Tech3) - +3.208
7. Andrea Migno - (SKY Racing Team VR46) - +9.836
8. Ai Ogura - (Honda Team Asia) - +9.852
9. Jaume Masia - (Leopard Racing) - +9.864
10. Jeremy Alcoba - (Kömmerling Gresini Moto3) - +12.802

Clicca qui per vedere i risultati completi.

Segui tutte le sessioni, guarda le interviste esclusive, le gare storiche e tanti altri fantastici contenuti: tutto col VideoPass!