Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
25 giorni fa
By motogp.com

Enea Bastianini sul tetto del mondo!

A Portimao La Bestia conquista il titolo Moto2™. L’ultima gara va a Gardner, secondo posto per Marini che è il nuovo vicecampione

Quando il sogno diventa realtà. Lo ha desiderato a lungo e ora ce l’ha fatta: Enea Bastianini (Italtrans Racing Team) è campione del mondo! Il riminese entra nella storia del motociclismo e saluta alla grande la classe intermedia. Per La Bestia la stagione termina col quinto posto al Grande Prémio MEO de Portugal. Enea si prepara al passaggio in MotoGP™ col bellissimo trionfo mondiale. Il secondo posto in classifica va a Luca Marini (SKY Racing Team VR46): il pesarese, staccato di nove punti, ritroverà Bastianini nella classe regina dove i due condivideranno lo stesso box.

L’ultima gara dell’anno la conquista Remy Gardner (Onexox TKKR SAG Team): l’australiano batte Marini con un sorpasso decisivo che arriva al penultimo giro. Sul podio sale anche Sam Lowes (EG 0,0 Marc VDS) che, nonostante sia ancora dolorante dopo la caduta della scorsa settimana a Valencia, firma una prestazione tutto cuore e grinta.

Fin dalla partenza si accende la lotta: Fabio Di Giannantonio (BETA Tools Speed Up) alla prima curva finisce a terra coinvolgendo anche il suo futuro compagno di squadra Nicolò Bulega (Federal Oil Gresini Moto2). I due italiani vengono trasportati al Centro Medico per accertamenti. Nelle prime fasi di gara cadono anche Jorge Navarro (BETA Tools Speed Up) ed Hector Garzo (Flexbox HP 40).

In testa è Marini a dettare il passo, Lowes però non ci sta e dà del filo da torcere al marchigiano. Il britannico è molto competitivo anche se da metà gara in poi inizia ad accusare un po’ i problemi fisici legati alla caduta di otto giorni fa. Dei migliori fanno parte anche Gardner e Marco Bezzecchi (SKY Racing Team VR46).

La gara è davvero appassionante e si decide negli ultimi cinque giri quando Gardner accorcia le distanze che lo separano da Marini. Lowes rischia di finire a terra ma è bravo a evitare la caduta. Poco più indietro il compagno di box del britannico Augusto Fernandez (EG 0,0 Marc VDS) supera il leader del mondiale mentre Sam riduce il gap dai primi due.

Enea non molla e sorpassa di nuovo lo spagnolo mentre davanti Gardner al penultimo giro compie la manovra che vale l’ultima vittoria del 2020. Ai piedi del podio arriva Marco Bezzecchi – quarto anche nella classifica iridata - che precede il nuovo campione del mondo e Jorge Martin (Red Bull KTM Ajo). In top ten troviamo anche Lorenzo Baldassarri (Flexbox HP 40): il maceratese termina la stagione con un buon nono posto.

Bastianini regala una splendida gioia iridata all’Italtrans Racing Team: Rimini e Trescore Balneario possono iniziare a festeggiare la conquista del titolo mondiale della classe intermedia!

Grazie a tutti i protagonisti che hanno reso magico questo 2020! Fai anche tu i complimenti sui social a La Bestia, nuovo campione del mondo Moto2™, utilizzando l’hashtag #BeastMode!

I primi 10 classificati:

1. Remy Gardner (Onexox TKKR SAG Team)
2. Luca Marini (SKY Racing Team VR46) + 1.609
3. Sam Lowes (EG 0,0 Marc VDS) + 3.813
4. Marco Bezzecchi (SKY Racing Team VR46) + 8.437
5. Enea Bastianini (Italtrans Racing Team) + 8.646
6. Jorge Martin (Red Bull KTM Ajo) + 8.899
7. Joe Roberts (Tennor American Racing) + 8.956
8. Augusto Fernandez (EG 0,0 Marc VDS) + 9.568
9. Lorenzo Baldassarri (Flexbox HP 40) + 10.367
10. Xavi Vierge (Petronas Sprinta Racing) + 11.084

Clicca qui per vedere i risultati completi.

Segui tutte le sessioni, guarda le interviste esclusive, le gare storiche e tanti altri fantastici contenuti: tutto col VideoPass!