Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
8 giorni fa
By motogp.com

Masia fa suo l’ultimo Warm Up del 2020

Arbolino stacca il secondo tempo nella sessione che precede l’appuntamento decisivo per il titolo. Quinto Ogura, ottavo crono per Arenas

L’ultima gara dell’anno è anche la più importante: in palio infatti c’è il titolo piloti e quello per team. Prima dei 21 giri che decreteranno i verdetti di questa stagione il miglior tempo nel Warm Up del Grande Prémio MEO de Portugal porta la firma di Jaume Masia (Leopard Racing). Lo spagnolo mette a segno un bel 1:48.582 anche se dovrà scontare due long lap penalty come stabilito dalla Direzione Gara. Alle sue spalle – a soli 34 millesimi - troviamo il grande deluso di ieri: Tony Arbolino (Rivacold Snipers Team) vuole provarci fino alla fine come dimostra l’ottimo passo che abbiamo visto nel turno da 20 minuti. Partirà molto indietro – 27° - ma mai dire mai.

Ottimo terzo tempo a soli 84 millesimi per Dennis Foggia (Leopard Racing): come il suo compagno di box vuole contribuire alla vittoria del titolo per team ma anche lui dovrà scontare un doppio long lap penalty. Alle sue spalle troviamo Raul Fernandez (Red Bull KTM Ajo) e Ai Ogura (Honda Team Asia). Come ieri, anche stamattina il giapponese in lotta per il mondiale precede il leader Albert Arenas (Gaviota Aspar Team Moto3) ottavo alla bandiera a scacchi nella domenica mattina di Portimao. Tra i due si inseriscono Jeremy Alcoba (Kömmerling Gresini Moto3) e Romano Fenati (Sterilgarda Max Racing Team). L’ascolano arriva fiducioso alla gara grazie a questo settimo tempo.

Ottimismo anche per Andrea Migno (SKY Racing Team VR46) che chiude nono: il romagnolo vuole terminare con un bel piazzamento il 2020. Un po’ più indietro Stefano Nepa (Gaviota Aspar Team Moto3) e Niccolò Antonelli (SIC58 Squadra Corse), rispettivamente 14° e 15°.

Chi vincerà l’ultima gara del 2020? Chi sarà il nuovo campione del mondo della classe cadetta? Scopri tutte le risposte a partire dalle 11:00 ora locale, le 12:00 in Italia!

I primi 10 classificati:

1. Jaume Masia (Leopard Racing) – 1:48.582
2. Tony Arbolino (Rivacold Snipers Team) + 0.034
3. Dennis Foggia (Leopard Racing) + 0.084
4. Raul Fernandez (Red Bull KTM Ajo) + 0.317
5. Ai Ogura (Honda Team Asia) + 0.382
6. Jeremy Alcoba (Kömmerling Gresini Moto3) + 0.401
7. Romano Fenati (Sterilgarda Max Racing Team) + 0.578
8. Albert Arenas (Gaviota Aspar Team Moto3) + 0.634
9. Andrea Migno (SKY Racing Team VR46) + 0.642
10. Sergio Garcia (Estrella Galicia 0,0) + 0.697

Clicca qui per i risultati completi.

Segui tutte le sessioni, guarda le interviste esclusive, le gare storiche e tanti altri fantastici contenuti: tutto col VideoPass!

Consigliati