Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
15 giorni fa
By motogp.com

L’Indonesia è impaziente di riaccogliere il MotoGP™

I tifosi indonesiani sono desiderosi di accedere al Mandalika International Street Circuit, pista che accoglierà il campionato dal 2021

Tags MotoGP, 2020

Dopo 22 anni, le MotoGP™ torneranno nel bellissimo arcipelago Lombok in West Nusa Tenggara a partire dal 2021. Ricky Baheramsjah, amministratore delegato del Indonesian GP Promoter (Mandalika Grand Prix Association or MGPA), condivide l’entusiasmo del popolo indonesiano che vede il nuovo circuito come una delle tappe di riserva. Dipenderà molto dai tempi richiesti per l’ultimazione della pista e le tempistiche per svolgere dei test. A causa della situazione generata dalla pandemia, il calendario provvisorio potrebbe subire ulteriori cambiamenti.

Il CEO osserva: “Siamo lieti di essere arrivati a questo punto del nostro viaggio e desideriamo ringraziare i numerosi azionisti impegnati nella costruzione e nella preparazione operativa della sede nonché delle infrastrutture al di fuori del Mandalika che si stanno sviluppando per sostenere questo evento. Ci congratuliamo inoltre con Dorna per l’eccezionale stagione 2020 con tutte le sfide che hanno dovuto superare e li ringraziamo per la fiducia che hanno riposto in noi. Dobbiamo concentrarci ora sulla costruzione e sperare che la pandemia termini presto così che i tifosi locali e internazionali possano assistere all’evento”.

Happy Harinto, direttore della strategia e della comunicazione di MGPA, applaude con entusiasmo il raggiungimento di una simile pietra miliare ed esprime il suo apprezzamento per tutte le entità coinvolte: “Siamo grati a tutti gli attori impegnati nella realizzazione di questo progetto, in particolare al governo indonesiano; il loro contributo non può essere sottovalutato e lascerà un’eredità duratura”.

Da MGPA sottolineano che c’è ancora molto lavoro da fare ma che è stata concordata una tempistica provvisoria per il processo di omologazione in linea con i requisiti di Dorna: “Il nostro obiettivo e la nostra attenzione in questo momento sono chiari: garantire il completamento del circuito cittadino per dar vita al GP dell’Indonesia nel 2021. Il nostro duro lavoro e i nostri sforzi sono per i tifosi indonesiani, meritano di assistere a questo spettacolare evento di persona e in un ambiente sicuro e privo di focolai”.

Dorna e il MotoGP™, a tutta in Indonesia

Carmelo Ezpeleta, amministratore delegato di Dorna Sports, supporta il lavoro portato avanti dalla MGPA: “Riconosciamo l’immenso sforzo dei numerosi soggetti coinvolti in questo progetto e vogliamo estendere la nostra gratitudine al Presidente Jokowi e ai suoi Ministri per il loro impegno nel portare il motorsport internazionale nel 2021. Il loro continuo sostegno è fondamentale per realizzare un evento fantastico. Apprezziamo anche l’immenso sforzo che MGPA, sotto la guida di Ricky Baheramsjah, ha fatto finora e continueremo a sostenerli in qualsiasi modo negli anni a venire. Questa squadra e i suoi partner coinvolti nel motorsport hanno dimostrato di poter disputare un Gran Premio del Campionato del Mondo FIM MotoGP™”.

Ezpeleta ha poi parlato delle necessità guardando al 2021: “L’attenzione deve essere rivolta alla costruzione, all’omologazione e ai test, soprattutto perché si tratta di un circuito stradale nuovo di zecca. Come detto, è possibile che il calendario venga modificato e una volta che avremo un quadro più chiaro, e non appena sarà possibile pianificare un test, potremo iniziare a discutere una possibile data per il Gran Premio del 2021”. Il CEO di Dorna Sport continua sottolineando come l’Indonesia sia un mercato importante per il campionato: “Sono passati 23 anni dall’ultimo Gran Premio dell’Indonesia e siamo desiderosi di tornare il prima possibile. Abbiamo lavorato col team di MGPA negli ultimi 4 anni, hanno la nostra fiducia e il progetto ha il sostegno del Presidente dell’Indonesia che abbiamo incontrato nel marzo del 2019 nel suo Palazzo di Bogor”.

Segui tutte le sessioni, guarda le interviste esclusive, le gare storiche e tanti altri fantastici contenuti: tutto col VideoPass!