Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
1 giorno fa
By motogp.com

Indovina chi? I Crew Chief del MotoGP™ nel 2021

Conferme e cambiamenti, diamo un’occhiata a chi saranno gli uomini di fiducia al box per i protagonisti della classe regina

Tags MotoGP, 2021

Il capo squadra, o per usare la forma anglofona crew chief, è il mediatore tra le informazioni raccolte dal pilota in pista e quelle riscontrate dagli ingegneri attraverso i computer e viceversa. Una figura decisiva nel conseguimento dei risultati. Diamo quindi uno sguardo a chi saranno i bracci destri dei piloti della classe regina.

Ducati

Nel Ducati Team sia Jack Miller che Francesco Bagnaia porteranno con loro i capisquadra con cui lavoravano nel Pramac Racing. Christian Pupulin sarà al fianco dell’australiano mentre Christian Gabbarini torna nel box ufficiale con Pecco, dove era già stato con Jorge Lorenzo durante il biennio dello spagnolo con la casa bolognese.

Nel box del Pramac Racing, Johann Zarco porta con sé Marco Rigamonti col quale ha iniziato a lavorare nel 2020 nell’Esponsorama Racing; il debuttante Jorge Martin farà coppia con l’ex braccio destro di Danilo Petrucci, Daniele Romagnoli.

Infine, nel box Esponsorama Racing Enea Bastianini, campione del mondo in carica della Moto2™, lavorerà con lo storico capo tecnico di Andrea Dovizioso, Alberto Giribuola. Luca Marini sarà accompagnato all’esordio in classe regina dall’ex caposquadra della Ducati WorldSBK, Luca Ferracioli.

Yamaha

Maverick Viñales continuerà a contare sulla lunga esperienza di Esteban Garcia, capotecnico col quale lavora già da tempo. Lo spagnolo si prepara ad accogliere al box Fabio Quartararo che sarà affiancato da Diego Gubellini, suo capotecnico fin dall’esordio de El Diablo in classe regina col Petronas Yamaha SRT.

Anche al box della squadra satellite ci saranno importanti cambiamenti. Come già tutti sappiamo, Valentino Rossi farà il suo ingresso nella squadra malese affiancato per il secondo anno consecutivo da David Muñoz. Confermata invece la coppia Franco Morbidelli e Ramon Forcada.

Suzuki

Squadra che vince non si cambia. Quindi, anche nel 2021 vedremo riproposto lo schieramento dello scorso anno quando il Suzuki Ecstar ha vissuto la propria stagione di maggior successo nella storia della MotoGP™️. Il britannico Frankie Carchedi resterà al fianco di Joan Mir, mentre l’argentino José Manuel Cazeaux sarà ancora impegnato al fianco di Alex Rins.

KTM

Ci sono cambiamenti in entrambi i lati del box Red Bull KTM Factory Racing. Miguel Oliveira prepara l’esordio nella squadra ufficiale con Paul Trevathan, l’ingegnere che ha seguito Pol Espargaro fino all’anno scorso. Ad affiancare il sudafricano sarà invece Andres Madrid, insieme hanno trascorso due anni nel Campionato del Mondo Moto2™️ anche se ultimamente è stato il capo tecnico di Tetsuta Nagashima nella categoria intermedia.

Nel frattempo, nella Red Bull KTM Tech3 il nuovo arrivato, Danilo Petrucci, fa squadra con il capo squadra di Binder dal 2020, Sergio Verbena, mentre Iker Lecuona rimane con Nicolas Goyon.

Honda

L’otto volte campione del mondo Marc Marquez sarà ancora una volta affiancato da Santi Hernandez. Pol Espargaro inizierà la sua avventura con HRC contando sull’esperienza di Ramon Aurin, pronto ad inaugurare il suo quinto anno col quinto pilota diverso dopo aver lavorato con Jack Miller nel 2017, Takaaki Nakagami nel 2018, Jorge Lorenzo nel 2019 e con Alex Marquez nel 2020.

Takaaki Nakagami sarà ancora affiancato dall’ex braccio destro di Dani Pedrosa, Giacomo Guidotti, mentre Alex Marquez lavorerà con lo storico uomo di fiducia di Cal Crutchlow, Christophe (Beefy) Bourguignon.

Aprilia

Aleix Espargaro (Aprilia Racing Team Gresini) è pronto a intraprendere la sua terza stagione al fianco di Antonio Jimenez.

Segui tutte le sessioni, guarda le interviste esclusive, le gare storiche e tanti altri fantastici contenuti: tutto col VideoPass!

Consigliati