Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
19 giorni fa
By motogp.com

Ducati avverte i rivali: osservare la sua velocità massima

Cinque dei piloti in sella alle Desmosedici hanno raggiunto picchi di velocità incredibili nel primo fine settimana d’azione in Qatar

Terminato il primo turno di Test Ufficiali al Losail Intenational Circuit abbiamo ora la possibilità di osservare un po’ di dati e fare le prime valutazioni su un fine settimana che è già stato molto memorabile.

Con quali novità sorprende Ducati nel 2021?

È stato senza dubbio l’inizio di un nuovo capitolo per Aleix Espargaro (Aprilia Racing Team Gresini) e per l’Aprilia. Lo spagnolo ha sbalordito portando la sua RS-GP al comando della classifica dei tempi e poi al terzo posto nei due giorni di test che sono seguiti allo Shakedown. Questi tre giorni resteranno indelebili anche nella memoria di Jorge Martin (Pramac Racing), Enea Bastianini (Avintia Esponsorama Racing) e Luca Marini (SKY VR46 Avintia Racing) che, per la prima volta, hanno finalmente guidato una MotoGP.

Miller in modalità rosso vivo

I tre esordienti hanno familiarizzato facilmente con la potenza del motore V4 visto che hanno superato i 340 km/h già nelle prime uscite. La potenza della Ducati è nota e non si è affievolita durante la pausa invernale, anzi, ha ribadito essere una caratteristica che fin dai primi passaggi è possibile interpretare e sfruttare con naturalezza.

I sei piloti della casa bolognese impegnati in pista hanno superato i 340 km/h entrambi i giorni: Johann Zarco (Pramac Racing) è stato il più veloce in assoluto raggiungendo un impressionante 351,7 km/h. Infatti, i primi cinque piloti, in termini di velocità massima, sono tutti Ducati, Martin ha raggiunto il passo del suo compagno di squadra con 349,5 km/h, mentre il duo del Ducati Lenovo Team, Jack Miller e Francesco Bagnaia, domenica hanno raggiunto rispetivamente i 348,3 km/h e i 347,2 km/h. L’australiano aveva precedentemente registrato i 350,6 km/h sabato.

Questo test è stato un antipasto sfizioso che aumenta la voglia di assistere ai prossimi appuntamenti del 2021. Stiamo parlando di notizie davvero positive per la casa di Borgo Panigale che continuerà a lavorare per raggiungere ulteriori progressi nei prossimi giorni, da mercoledì 10 marzo, quando i protagonisti della classe regina saranno di nuovo in pista.

Segui tutte le sessioni, guarda le interviste esclusive, le gare storiche e tanti altri fantastici contenuti: tutto col VideoPass!

Consigliati