Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
11 giorni fa
By motogp.com

Yamaha, una livrea speciale per il 60° anniversario

La YZR-M1 di Cal Crutchlow evoca i colori con cui la casa di Iwata fece il suo esordio nelle competizioni mondiali sei decenni fa

Tags MotoGP, 2021

Per celebrare il  suo 60° anniversario nel mondo della competizione, Yamaha ha fornito a Cal Crutchlow una livrea con gli iconici colori, bianco e rosso, sulla sua YZR-M1 per i test ufficiali MotoGP™ in Qatar. 

Questa scelta è per ricordare la grafica con cui Yamaha Motor Co., Ltd. disputò il suo primo Gran Premio e, allo stesso tempo, per rendere omaggio ai grandi piloti Yamaha del passato e del presente.  

In occasione dei 60 anni di Gran Premi, Yamaha organizzerà diverse attività e iniziative nel corso della stagione agonistica 2021 per celebrare questa significativa pietra miliare. 

Hiroshi Ito, General Manager, Motorsports Development Division

“Vorremmo esprimere la nostra sincera gratitudine ai nostri fan, sponsor e fornitori per il loro sostegno e la passione costante e ai molti piloti che hanno lottato con tanta dedizione per ottenere insieme risultati sorprendenti durante i nostri 60 anni nel Campionato del Mondo di velocità”. 

“Dallo scorso anno, la pandemia di Covid-19 ha colpito il mondo in modo notevole. La situazione è ancora grave. In questo contesto abbiamo comunque annunciato, a febbraio di quest’anno, che continueremo a partecipare al Campionato del Mondo per altri cinque anni, dal 2022 al 2026. I colori della YZR-M1 per il 60° anniversario di competizioni nel mondiale significa più di una semplice pietra miliare e cogliamo l’occasione per volvere lo sguardo indietro ai passi compiuti dai nostri predecessori. È un segno della nostra determinazione e passione nel credere al potere degli sport motoristici e ad offrire emozioni agli appassionati di tutto il mondo. Attendiamo con impazienza l'inizio della nostra sfida per la conquista del titolo nel 2021”. 

Cal Crutchlow 

“Sono onorato di essere stato scelto per guidare la speciale YZR-M1 nel Campionato del Mondo con la livrea del 60° anniversario per rendere omaggio al duro lavoro di tanti piloti e dipendenti Yamaha in questi ultimi 60 anni. La moto è incredibile!” 

“Il paddock della MotoGP senza Yamaha è inimmaginabile ora - sono protagonisti grazie alla visione condivisa e alla dedizione di molti piloti, ingegneri e allo staff. Io stesso ho iniziato la mia carriera in MotoGP in un team satellite Yamaha. Ho anche partecipato alle celebrazioni del 50° anniversario. È speciale che io sia presente per entrambe queste importanti pietre miliari per Yamaha. Recentemente sono tornato alla Yamaha come collaudatore dopo 7 anni di assenza, e mi sto davvero godendo l’esperienza. La passione di Yamaha per gli sport motoristici è feroce come sempre e questo è davvero motivante”.  

Segui tutte le sessioni, guarda le interviste esclusive, le gare storiche e tanti altri fantastici contenuti: tutto col VideoPass!

Consigliati