Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
22 giorni fa
By Nick Harris

Grande inizio: Sam, suona la seconda sinfonia

L'ex telecronista del MotoGP™ Nick Harris celebra il trionfo di Lowes in Qatar e ripercorre altri successi storici dei piloti britannici

I narcisi stanno sbocciando, la primavera è arrivata e con lei è tornato anche il MotoGP™: come ciliegina sulla torta abbiamo i piloti britannici che vincono i Gran Premi. Non potevamo chiedere di meglio in tempo di lockdown. Senza dubbio questo è il mio weekend preferito di tutta la stagione. Sono pronto a rinunciare a quelle quattro ore di sonno per godermi le luci del giorno alle 19 di domenica. Le cose stavano già andando bene ma poi è arrivato Sam Lowes e sono andate ancora decisamente meglio.

Non nascondiamoci, è abbastanza difficile essere un pilota britannico, un giornalista e soprattutto un tifoso nel MotoGP™. Negli ultimi 44 anni possiamo vantare un solo titolo mondiale, quello conquistato sei anni fa da Danny Kent. Nonostante i grandi tentativi di Scott Redding, Lowes e Jeremy McWilliams, nessun pilota in 50 anni di storia è riuscito a vincere il mondiale nella classe 250 cc prima e in Moto2™ poi. L’ultima gioia iridata nel 1971 ce l’ha regalata Phil Read che ha portato a casa il Campionato del Mondo 250 cc in sella alla Yamaha due cilindri. Poi abbiamo ammirato, commentato e applaudito piloti del calibro di Roberts, Doohan, Rossi, Stoner e Marquez anche se in testa avevamo sempre un po' di rammarico, della serie ‘perché piloti del genere non sono nati nel nostro Paese?’.

Ecco quindi spiegato perché assaporiamo e gustiamo ciò che è successo nella prima gara della stagione in Moto2™. Nei 17 anni in cui si è corso al Losail International Circuit in Qatar nessun pilota britannico aveva vinto prima. Fino a domenica scorsa non avevamo mai sentito risuonare le note di ‘God Save The Queen’.

L’ultimo pilota britannico a vincere la prima gara della stagione era stato Barry Sheene che nel 1979 in Venezuela sul circuito di San Carlos giunse davanti a tutti per poi concludere la stagione al terzo posto dietro a Kenny Roberts e Virginio Ferrari.

La storia prosegue. Incredibilmente bisogna tornare indietro di altri 11 anni per trovare l’ultimo britannico ad aver vinto la prima gara del Campionato del Mondo 250 cc/Moto2™. Bill Ivy su Yamaha fece meglio di oltre tre minuti rispetto a Ginger Molloy che era in sella alla Bultaco nella gara valida per il Gran Premio della Germania Ovest 1968 disputatasi sul leggendario circuito stradale del Nürburgring lungo sette chilometri e 747 metri. Ivy a fine stagione sarà secondo nel mondiale alle spalle di Read.

È stato un weekend perfetto a cui nel calcio sono andate ad aggiungersi anche le vittorie della nazionale inglese e dello Oxford United. Ripetiti Sam, fallo ancora per regalarci e regalarti una Pasqua più speciale del solito. Senza soprenderci troppo dobbiamo ricordare che l’ultimo britannico ad aver vinto i primi due Gran Premi della stagione è stato Barry Sheene. Nel 1976 nella classe 500cc del Campionato del Mondo si mise tutti dietro a Le Mans, Salzburgring e al Mugello. Segnatelo Sam, alla fine ha vinto il titolo iridato.

Finalmente la primavera è arrivata; anche il sole potrebbe baciare la domenica di Pasqua e un’altra vittoria britannica – grande inizio!

Segui tutte le sessioni, guarda le interviste esclusive, le gare storiche e tanti altri fantastici contenuti: tutto col VideoPass!