Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
13 giorni fa
By motogp.com

MotoGP™ Fantasy: Chi è nel tuo Team per il GP di Doha?

Viñales ha dominato la scena al GP del Qatar, ora è il momento di dare un’occhiata a chi sono i piloti da prendere in considerazione

Il MotoGP™ Fantasy è tornato in azione lo scorso fine settimana quando Maverick Viñales (Monster Energy Yamaha MotoGP) ha conquistato la sua terza vittoria in carriera nel deserto. Il prossimo appuntamento si svolgerà sempre al Losail International Circuit e per i giocatori è il momento di creare le proprie formazioni. Ecco qualche consiglio.

Stavolta chi sarà il migliore sotto i riflettori?

Naturalmente, l’attuale leader del Campionato del Mondo è stato il pilota che ha ottenuto il maggior numero di punti del Fantasy durante il primo fine settimana dell’anno. Scattato dalla terza casella è arrivato poi primo al traguardo, Viñales è stato solo il terzo pilota Yamaha più quotato per il primo round e si trova ora all’attivo 42 punti e il comando della classifica. A nove lunghezze di distacco troviamo Johann Zarco (Pramac Racing). Avere questi due piloti nella squadra Gold, Yamaha come costruttore e Joan Mir (Team Suzuki Ecstar) insieme a Francesco Bagnaia (Ducati Lenovo Team) nella formazione Silver sarebbe stata la scelta vincente per il primo appuntamento dell’anno.

È stato un fine settimana difficile per due dei tre piloti più richiesti nel MotoGP™ Fantasy: Jack Miller (Ducati Lenovo Team) è stato il più scelto e non c’è da sorprendersi vista la sua strepitosa forma pre-stagionale ma purtroppo ha ottenuto solo 13 punti. Terzo più acquistato dai giocatore è stato Franco Morbidelli (Petronas Yamaha SRT) ma un problema sulla griglia di partenza lo ha visto finire fuori dalla zona punti e ne ha solo quattro nel Fantasy.

Bagnaia, dalla pole al podio. Il 2021 inizia alla grande

Al contrario, per il campione del mondo Mir, ottavo in classifica, Zarco, sesto in classifica e Bagnaia, quarto in classifica, la situazione è stata migliore del previsto. La risalita di Mir dalla decima posizione alla quarta gli ha permesso di guadagnare 30 punti. In molti hanno trascurato le Suzuki in un fine settimana dove invece i risultati sono arrivati. Se non avete nelle vostre formazioni il maiorchino o il suo compagno di squadra Alex Rins, allora vi consigliamo di valutarli perché sarebbero una buona mossa di mercato, non solo per questa settimana ma per la stagione.

Con un solo trasferimento a disposizione per il Tissot Grand Prix of Doha è importante fare le giuste considerazioni. Aspettando il più a lungo possibile, magari fino alla fine delle FP4 per scegliere la propria formazione, vi permetterà di capire qual è il passo gara dei piloti, e confermare le vostre scelte proprio prima delle qualifiche.

UNSEEN: Delirio e tensione in egual misura

Consigli per il GP di Doha? Assicurati almeno una Ducati, Suzuki o Yamaha nel tuo team. Ducati (12.797) e Yamaha (10.170) sono stati di gran lunga i costruttori più quotati. La casa di Iwata è in testa con 31 punti contro i 29,5 della casa bolognese. Viñales e il compagno di squadra Fabio Quartararo sembrano forti, ma Zarco, Bagnaia e Miller sono buone scelte.

Mir e Rins hanno mostrato, ancora una volta, che domenica è il loro giorno più consistente, proprio quando si accumulano i punti per la lotta al titolo. Tuttavia, Mir (4.1m) e Rins (3.8m) sono i due piloti più costosi del gioco, quindi potrebbe essere più difficile ingaggiarli se non ve li siete già assicurati.

INEDITO: La Bestia lascia il segno al debutto nel MotoGP™

Se volete optare per scelte un po’ meno onerose, come ad esempio per il Silver Team, considerate Aleix Espargaro (Aprilia Racing Team Gresini). Per un milione e mezzo, lo spagnolo potrebbe farvia accumulare dei buoni punti durante il GP di Doha visto che la scorsa settimana è stato in lotta per la top 5. Con un 1.3 milioni potete assicurarvi Stefan Bradl (Repsol Honda Team) che ha raccolto 17 punti nel Fantasy essendo arrivato 11° dopo essere scattato dalla 17° casella dello schieramento.

Il tedesco è una certezza a Losail e, come Aleix Espargaro, ti permette margine d’investimento per altre scelte come, ad esempio, il rookie Enea Bastianini (Esponsorama Racing). Il campione del mondo in carica della Moto2™, è quotato 1.5 milioni e ha ottenuto la sua prima top 10 in MotoGP™ al primo colpo, terminando ad un paio di secondi da Miller. Vediamo come si comportano i piloti durante le prove libere, ma La Bestia potrebbe essere un’ottima scelta.

Ricordati di fare le tue scelte prima che inizi la Q1 del MotoGP™ alle 20:00 ora locale (GMT+3) a Doha. Buona fortuna!

Segui tutte le sessioni, guarda le interviste esclusive, le gare storiche e tanti altri fantastici contenuti: tutto col VideoPass!