Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
11 giorni fa
By motogp.com

L’eredità di Fausto Gresini risplende a Losail

Nel doppio appuntamento a Losail alcuni dei piloti passati per il box del manager faentino hanno ottenuto risultati di tutto rispetto

Tags 2021

Durante la sua carriera da team manager, Fausto Gresini ha saputo individuare molti talenti ancora acerbi prendendoli sotto la sua ala e aiutandoli a diventare dei Campioni. Nel corso dei primi due appuntamenti della stagione 2021, alcuni dei suoi piloti attuali e passati, si sono distinti in pista rendendo omaggio all’ex pilota e manager che ci ha lasciato lo scorso febbraio dopo aver lottato due mesi contro il Covid-19.

Martin: “Questo risultato lo dedico a Fausto”

Dopo aver firmato la sua prima pole position in MotoGP™, il personale impegnato nei box dove Jorge Martin (Pramac Racing) ha mosso i primi passi nel Campionato del Mondo, si sono schierati sulla pit-lane per applaudirlo. Una volta arrivato al parco chiuso, lo spagnolo ha celebrato un risultato che solo pochi piloti nella storia hanno raggiunto e poi durante la conferenza stampa della qualifica ha rivolto un pensiero al suo ex team manager: “Vorrei dedicare questo podio a Fausto, è stato di grande importanza nella mia carriera. Mi ha contattato in un momento difficile per me. Mi ha detto: ‘Vieni nella mia squadra, so che hai talento’. Mi manca molto perché era un grande amico, come un membro della mia famiglia. Prima di dirigermi verso il parco chiuso mi sono fermato davanti al loro box. Sono sicuro che ci sta guardando da dovunque si trovi”.

Lo spagnolo ha infatti trascorso col Gresini Racing due stagioni, culminate con la vittoria del titolo in Moto3 nel 2018. Tuttavia, non è stato il solo ad aver sicuramente reso fiero Gresini a Losail. Restando sempre in MotoGP è stato notevole il piazzamento di Enea Bastianini (Esponsorama Racing) arrivato 10° al traguardo alla sua prima gara in classe regina. Il romagnolo ha difeso i colori della scuderia faentina dal 2014 al 2016 sempre nella categoria leggera.

Di Giannantonio, un podio in onore di Fausto Gresini

A tenere in alto per questa stagione i colori dell’Aprilia Racing Team Gresini c’è Aleix Espargaro autore di un settimo posto al primo GP del 2021, portandosi a meno di sei secondi dal vincitore. Ma, il catalano ha fatto ancora meglio la settimana successiva tagliando il traguardo al decimo posto, ma a soli 5”382 dal leader, un nuovo primato che inietta motivazione alla casa di Noale sempre più protagonista nel Campionato MotoGP.

Nella categoria intermedia, l’eredità di Fausto Gresini si è manifestata attraverso Sam Lowes (ELF Marc VDS Racing), vincitore delle prime due gare in Moto2™ e, nella stessa categoria, ha gareggiato dal 2016 al 2019 con Gresini anche in MotoGP™ proprio con l’Aprilia.

Aleix Espargaro ricorda Fausto Gresini

Ad aggiungere della poesia a questi risultati, il britannico era stato l’ultimo pilota in grado di portare la scuderia faentina sul podio nella categoria intermedia fino al Barwa Grand Prix of Qatar, e ad interrompere quella lunga astinenza, ci ha pensato Fabio Di Giannantonio (Federal Oil Gresini Moto2) dove ha dato l’anima per assicurarsi il terzo posto sotto la bandiera a scacchi.

“Ci ho messo tutto il mio cuore, volevo davvero questo podio - ha detto il romano una volta arrivato al parco chiuso col sorriso sulle labbra e gli occhi lucidi - Provo emozioni contrastanti. Avrei fatto qualsiasi cosa per ottenere questa top 3 e l’ho fatto. Fausto, questo è per te!”

Non mancano i rappresentanti nemmeno in Moto3™, dove Jeremy Alcoba e Gabriel Rodrigo tengono alto il nome dell’Indonesian Racing Gresini Moto3. Entrambi hanno iniziato in prima fila il secondo GP ma l’argentino è stato l’unico, fino a questo punto, ad aver ottenuto dei punti. Ma, restando sempre nella classe leggera, possiamo evidenziare il risultato di Niccolò Antonelli (Avintia Esponsorama Moto3) sesto e poi terzo a Losail. Anche il pilota di Cattolica ha fatto parte della famiglia Gresini dal 2012 al 2014. Sono tanti i piloti cresciuti al fianco di Fausto Gresini e la sua memoria verrà celebrata a lungo dai giovani talenti che ha accompagnato verso il vertice delle competizioni.

Segui tutte le sessioni, guarda le interviste esclusive, le gare storiche e tanti altri fantastici contenuti: tutto col VideoPass!