Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
25 giorni fa
By motogp.com

Quartararo è leader del Campionato ma tutti vogliono Bagnaia

Ripercorriamo quanto visto al GP del Portogallo per capire come sono cambiate le quotazioni dei piloti nel MotoGP™ Fantasy

Il terzo round del Campionato MotoGP™ 2021 l’ha conquistato Fabio Quartararo (Monster Energy Yamaha MotoGP) centrando così la seconda vittoria consecutiva della stagione su due piste molto diverse. Ciò significa che il francese si è assicurato 25 punti cruciali volando in testa alla classifica generale del Campionato, ma com’è andato il suo fine settimana nel MotoGP™ Fantasy?

Quartararo: “Sono cresciuto mentalmente”

Non sorprende vedere che El Diablo faccia parte del Dream Team visto l’impressionante bottino di 35 punti, ottenuti grazie al primo posto in qualifica e di nuovo in gara. Tuttavia, non è il miglior pilota del GP del Portogallo, in questo caso l’onore va a Francesco Bagnaia (Ducati Lenovo Team) che ne ha accumulati 38.

Il piemontese è finito sul podio dopo essere scattato dall’11° casella dello schieramento. Ciò significa che ha recuperato 10 posizioni. Ducati è stato il miglior costruttore del fine settimana guadagnando 29,5 punti.

Bagnaia consolida la fiducia e mira al titolo

Il campione del mondo Joan Mir (Team Suzuki Ecstar) ha centrato il suo primo podio della stagione riducendo il distacco dal leader del Campionato e, i suoi 34 punti gli hanno permesso di fare una discreta rimonta visto che scattava dalla nona casella. Con 4.3 milioni, il maiorchino è il pilota più costoso sul mercato ma è solo quinto nella classifica generale.

Se ciò che cercate è un buon rapporto qualità-prezzo, Brad Binder (Red Bull KTM Factory Racing) è l’uomo che fa per voi. Per la seconda settimana consecutiva, il sudafricano fa parte del Dream Team grazie a un bottino di 32 punti ottenuto con un’ottima prestazione andata in gara. Se lo state prendendo in considerazione, vi consigliamo di assicurarvelo presto visto che il suo valore sta continuando a salire. Il suo ingaggio è aumentato di 300 mila euro e attualmente è di 2.9 milioni.

Mir, dal duello con Marquez al podio: “Mi sono divertito”

Quindi, il Dream Team ha accumulato un totale di 173,4 punti per un costo di 16.1 milioni. In occasione del Gran Premio del Portogallo molti giocatori hanno usato il Motul 300V boost nel tentativo di assicurarsi un vantaggio iniziale. Hai già pensato a quale formazione impostare per il Gran Premio di Spagna? Ricorda, Marc Marquez (Repsol Honda Team) è tornato, sarà in una delle tue due squadre?

Segui tutte le sessioni, guarda le interviste esclusive, le gare storiche e tanti altri fantastici contenuti: tutto col VideoPass!

Consigliati