Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
6 giorni fa
By motogp.com

Garcia vince sul bagnato di Le Mans

Cadute e tanto spettacolo; primo podio della carriera per Salac e Riccardo Rossi

Il Gaviota GASGAS Aspar Team fa festa: a Le Mans Sergio Garcia porta a casa il successo nella gara della Moto3™ valida per lo SHARK Grand Prix de France. Per lo spagnolo è la seconda vittoria della carriera. Grande soddisfazione anche per Filip Salac (Rivacold Snipers Team) e Riccardo Rossi (BOE Owlride) che per la prima volta vanno a podio nel Campionato del Mondo.

Al via scatta bene il poleman Andrea Migno (Rivacold Snipers Team) che però finisce largo alla prima chicane. Ne approfitta Jaume Masia (Red Bull KTM Ajo), poi però è Niccolò Antonelli (Avintia Esponsorama Moto3) a portarsi in testa. Purtroppo per il romagnolo la gara termina presto a causa di una caduta alla curva 14. Stessa dinamica anche per Masia.

Jeremy Alcoba (Indonesian Racing Gresini Moto3) e Tatsuki Suzuki (SIC58 Squadra Corse) finiscono a terra. Uno dei grandi protagonisti fin dal via è senza dubbio il leader del mondiale Pedro Acosta (Red Bull KTM Ajo) che scatta dalla 21^ casella e recupera tante posizioni prima di scivolare. Lo spagnolo rientra in 21^ piazza. Caduta anche per Gabriel Rodrigo (Indonesian Racing Gresini Moto3).

In testa a fare la differenza sono Garcia e Salac, i più veloci in pista. Al quinto giro vantano quattro secondi di vantaggio su Rossi, il più immediato inseguitore che alle proprie spalle ha Ayumu Sasaki (Red Bull KTM Tech3) e John McPhee (Petronas Sprinta Racing).

La pista inizia ad asciugarsi, Garcia all’ottavo giro firma il miglior crono. Alla curva 3 cade anche Darryn Binder (Petronas Sprinta Racing) che torna in gara nelle retrovie.

Inizia la rimonta di Acosta mentre Garcia allunga su Salac. Rossi è terzo e precede Sasaki e McPhee. A metà gara il ceco è il più veloce in pista e poco dopo approfitta al meglio del lungo di Garcia. Lo spagnolo però si riporta in testa a nove giri dalla fine. Nel frattempo Acosta risale fino all'ottava piazza alle spalle di Fernandez e Artigas.

McPhee punta il terzo posto di Rossi ma in uscita dalla curva 8 finisce largo. A tre giri dalla fine Salac prova a rifarsi sotto nei confronti di Garcia a cui deve recuperare un secondo e mezzo.

All’ultimo giro il distacco tra Rossi e McPhee scende sotto il secondo. Il genovese classe 2002 però resiste alla grande e realizza il crono più veloce della gara andando a conquistare il primo podio in Moto3™. Garcia taglia il traguardo davanti a tutti. Primo podio nella classe cadetta anche per Salac.

Dietro a McPhee e Sasaki, Adrian Fernandez (Sterilgarda Max Racing Team) e Xavier Artigas (Leopard Racing) chiudono al sesto e settimo posto. Acosta - partito 21°, caduto e rientrato - alla fine è ottavo e porta a casa punti importanti in ottica mondiale. Nona piazza per Deniz Öncü (Red Bull KTM Tech3). Romano Fenati (Sterilgarda Max Racing Team) chiude la top ten e alla bandiera a scacchi precede il poleman Migno.

Acosta dopo cinque gare resta in testa alla classifica piloti con 103 punti, 54 di vantaggio su Garcia e 56 su Migno. Ad appena una lunghezza dal romagnolo la quarta posizione è occupata da Fenati a quota 46. 44 i punti che valgono la quinta piazza per Antonelli.

Questi sono i primi dieci al termine della gara della classe cadetta:
1. Sergio Garcia (Gaviota GASGAS Aspar Team)
2. Filip Salac (Rivacold Snipers Team) + 2.349
3. Riccardo Rossi (BOE Owlride) + 5.589
4. John McPhee (Petronas Sprinta Racing) + 7.158
5. Ayumu Sasaki (Red Bull KTM Tech3) + 14.882
6. Adrian Fernandez (Sterilgarda Max Racing Team) + 27.279
7. Xavier Artigas (Leopard Racing) + 27.408
8. Pedro Acosta (Red Bull KTM Ajo) + 29.880
9. Deniz Öncü (Red Bull KTM Tech3) + 35.098
10. Romano Fenati (Sterilgarda Max Racing Team) + 36.616

Segui tutte le sessioni, guarda le interviste esclusive, le gare storiche e tanti altri fantastici contenuti: tutto col VideoPass!