Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
24 giorni fa
By Red Bull MotoGP Rookies Cup

La Rookies Cup arriva al Mugello, lo spettacolo è garantito

Le stelle della MotoGP™ di domani tornano in azione questo fine settimana sullo spettacolare circuito toscano

In occasione del Gran Premio d’Italia Oakley si svolgerà un nuovo round della Red Bull Rookies Cup e, negli appuntamenti precedenti, abbiamo già visto tre vincitori in quattro gare. Il 16enne spagnolo Daniel Holgado è in testa alla classifica generale seguito dal due volte vincitore a Portimão, David Alonso, e dal brasiliano Diogo Moreira, terzo grazie ai suoi tre podi.

Quarto nella Coppa e a 13 punti dalla vetta troviamo David Muñoz. Lo spagnolo ha appena compiuto 15 anni e spera di ottenere la sua seconda vittoria dell’anno in sella alla KTM RC 250 R proprio al Mugello.

Pagina bianca

Il nuovo round al Mugello sarà aperto dato che solo tre dei piloti attuali vi hanno corso due anni fa. Matteo Bertelle, 17 anni, sarà impaziente di conquistare la vittoria sulla pista di casa dopo un eccellente quarto posto nella seconda gara a Jerez. Marcos Uriarte, terzo in Gara 1 a Portimao, sta inseguendo quella consistenza necessaria che lo renderebbe un contendente al titolo. Il 16enne spagnolo è attualmente settimo, precedendo di due posizioni Bertelle. Noah Dettwiler, pilota svizzero di 16 anni, ha già corso al Mugello nel 2019. Nessuno di loro ha ancora dimostrato il proprio vero valore, chissà che non ci riescano proprio sui dislivelli toscani.

Uno degli aspetti più interessanti in vista di questo evento, è sapere che questo potrebbe essere l’anno di un nuovo record: assisteremo al maggior numero di vincitori diversi nelle 14 gare di quest’anno? L’anno scorso ne abbiamo visti sei su 12, la cifra che corrisponde con la media. Ma il record è di otto su 14, primato stabilito nel 2011, anno in cui Lorenzo Baldassarri divenne il più giovane campione della Rookies Cup con i suoi 14 anni e con due vittorie in tasca. Naturalmente, ha continuato la sua carriera di successi vincendo cinque volte Gran Premi ma è arrivato solo quarto al Mugello nell’unica gara disputata nella Coppa che si è tenuta lì nel 2011.

Un punto di svolta

La vittoria al Mugello è stata fondamentale in molte carriere durante la Rookies Cup per quelli che oggi conosciamo come i grandi protagonisti della MotoGP. Qualche esempio? Johann Zarco ha vinto la sua prima gara sulla pista toscana, una delle quattro sulla sua strada verso il titolo nel 2007. Brand Binder è salito sul podio della Rookies Cup per la prima volta nel 2010 e Jorge Martin vi ha registrato la prima delle sue sei vittorie complessive nel 2014 che l’ha poi visto vincere la Coppa a svantaggio di Joan Mir.

Sarà un fine settimana emozionante e, per la prima volta, avremo due gare. In precedenza, l’invasione di pista post-gara della MotoGP™ ha reso impraticabile la gara di domenica. Quest’anno, a causa delle restrizioni dovute al Covid-19, permetteranno lo svolgimento di un secondo appuntamento domenica, un punto ‘in più’ in un periodo difficile per tutti.

Segui tutte le sessioni, guarda le interviste esclusive, le gare storiche e tanti altri fantastici contenuti: tutto col VideoPass!

Consigliati