Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
15 giorni fa
By motogp.com

Tornano i tifosi e il loro supporto!

Il gradito ritorno degli appassionati al GP de Catalunya aumenta l’emozione in vista dell’evento di questo fine settimana

In un fine settimana in cui diamo il bentornato ai fan sulle tribune, il leader del campionato del mondo Fabio Quartararo (Monster Energy Yamaha MotoGP) ha partecipato alla conferenza stampa che inaugura il Gran Premi Monster Energy de Catalunya insieme a Johann Zarco (Pramac Racing), Joan Mir (Team Suzuki Ecstar), Miguel Oliveira (Red Bull KTM Factory Racing), Marc Marquez (Repsol Honda Team), Jorge Martin (Pramac Racing), di rientro dall’infortunio, e il leader del Campionato Mondiale Moto2™ Remy Gardner (Red Bull KTM Ajo), fresco dall’annuncio del suo passaggio in classe regina il prossimo anno.

Gran Premi Monster Energy de Catalunya: La conferenza stampa

Tornano i fan!

La notizia più bella del settimo round della stagione è sapere che gli appassionati torneranno a vivere in prima persona il Gran Premio che si svolgerà questo fine settimana al Circuit de Barcelona-Catalunya. Il circuito accoglierà il 20% della sua capacità totale e noi, come i piloti, siamo entusiasti di rivedere le tribune accogliere chi ama questo sport.

Le stelle del MotoGP™ celebrano il ritorno dei tifosi

Quartararo: “Sono molto felice di sapere che ci saranno i fan. L’approccio alla gara sarà lo stesso ma finalmente avremo il pubblico. L’anno scorso a Misano è stato il primo appuntamento in cui abbiamo visto gli appassionati sulle tribune ed è davvero bello sapere di vederli e sentire di nuovo il loro sostegno. Se abbiamo qualcosa da festeggiare è sempre fantastico poterlo fare insieme ai tifosi”.

Joan Mir

“Sì, sono molto contento di ricevere questa notizia. Non sarà lo stesso perché non ci saranno tutte le persone che vorremmo, ma questo è un primo segnale positivo, un passo verso quello che accadrà in futuro. Manca molto il sostegno della gente, tanto che tu ottenga un buon o un cattivo risultato. Poi, se sei sul podio... Sì è qualcosa che mi è mancato molto e sono lieto di rivederli qui”.

“Questo è un aspetto che non ho ancora vissuto in MotoGP™, il supporto dei fan intendo. Sì, quando ero in Moto3™ o Moto2™ ma non è lo stesso di quando stai lottando per un titolo davanti alla folla che ti sostiene e sei in MotoGP™. Nel 2019 ero un rookie ma l’anno scorso sono stato in grado di vincere il titolo ma non c’erano i tifosi, questo è stato qualcosa di triste. Sono curioso di vedere la gente sulle tribune, è qualcosa che mi manca davvero e che voglio vivere!”

Mir analizza la sua strategia per difendere il titolo

Marc Marquez

“Sì, è bello e incoraggiante. Inoltre è fantastico sapere che il primo GP che accoglierà i tifosi è in Spagna, il GP della Catalogna. Vedremo naturalmente, come accade nel calcio, nel tennis, passo dopo passo stanno riaprendo le porte ai tifosi e questo è qualcosa di fantastico e un circuito è molto più grande di uno stadio da calcio o da tennis. Sono felice e aspetto con impazienza di veder aumentare il numero di fan perché naturalmente come piloti possiamo sentirli dalla pista”.

“Credo che lo stile di guida e le prestazioni non sono influenzate dai tifosi, ma forse la loro presenza può avere efficacia nelle emozioni, negli ultimi giri, nelle celebrazioni, in questi momenti naturalmente ci mancano i tifosi ma è vero che nella guida in sé per sé non penso che cambi molto”.

Le ex stelle del Tech3 hanno dei consigli per Gardner

Una pista amica per il leader del Campionato

Se c’è un circuito dove Quartararo ha la garanzia di ottenere un buon risultato, quello è il Circuit de Barcelona-Catalunya. La sua prima vittoria di un Gran Premio è avvenuta proprio qui, così come il suo primo podio in classe regina. E, la scorsa stagione, El Diablo ha vinto la gara, quindi qualcuno può fermare il francese in Catalogna?

“Sì, è una pista che mi piace molto, fin da quando ero in Moto3™ guidavo bene su questa pista e poi in Moto2™ ho ottenuto la mia prima vittoria e negli ultimi due anni in MotoGP™ ho centrato un podio e una vittoria. È una pista che si adatta molto bene al mio stile e per questo cercheremo di fare un grande weekend di gara”.

Perché Viñales ha cambiato Crew Chief?

Cosa ha sorpreso di più Marc Marquez al suo ritorno dall’infortunio?

“Forse, quando torni è perché ti senti più o meno pronto a guidare la moto. Quello che mi ha sorpreso di più è quanto siano esigenti le MotoGP™. A volte, quando sei a casa per molto tempo, ti dimentichi un po’ di quanto siano fisicamente impegnative. Quello che mi ha sorpreso di più è che puoi sentirti pronto in palestra ma poi appena guidi una MotoGP™ vengono chiamate in causa molti muscoli, come quelli laterali, che in palestra fatichi ad allenare” ha spiegato l’otto volte campione del mondo.

“Sono riuscito a guidare una moto da strada per molti giri ma con la MotoGP™ non riesco ancora a fare cinque giri in modo aggressivo, così com’era il mio stile di guida. Questo è quello che, a volte, quando sei a casa per molto tempo ti dimentichi, di quanto sia impegnativo. Ma sono le migliori moto del mondo, con i migliori piloti del mondo e devi essere al 100% in ogni aspetto se vuoi lottare per i podi e per le vittorie”.

La FP1 della MotoGP™ inizierà alle 09:55 di venerdì 4 giugno, segui i piloti mentre scendono in pista per il primo turno di libere accompagnati dal supporto dei tifosi!

Consigliati