Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
17 giorni fa
By Red Bull Rookies Cup

La Rookies Cup si avvicina al giro di boa del 2021

Gara 7 e 8 della Coppa, dei 14 appuntamenti in programma, si svolgono questo fine settimana al Sachsenring

Le montagne russe del Sachsenring ospiteranno le Gara 7 e 8 delle 14 totali che compongono la Red Bull MotoGP Rookies Cup. Questa volta, la competizione farà parte del Liqui Moly Grand Prix Deutschland. Al termine di questo nuovo appuntamento, l’edizione della Rookies Cup 2021 avrà superato la sua metà di stagione.

Intensità è una parola che viene spesso usata per descrivere la Rookies Cup, dove 26 giovani piloti provenienti da tutto il mondo cercheranno di dare una svolta alla seconda metà dell’anno per avvicinarsi alla gloria del titolo.

In testa alla classifica al momento troviamo David Muñoz (103 punti) leader dopo un grande fine settimana al Mugello, dove ha vinto la domenica dopo aver terminato al 2° posto il sabato. Avendo anche vinto la prima gara a Jerez, lo spagnolo ha tre punti in più rispetto a David Alonso. Il 15enne colombiano è tornato sul podio con un secondo posto in Gara 2 in Italia, dopo aver subito una leggera battuta d’arresto dopo il doppio appuntamento a Portimao dove ha inaugurato la sua seconda stagione nella Rookies Cup.

Holgado è capace di tutto

Daniel Holgado è terzo in classifica, solo sei punti da Alonso. Il 16enne spagnolo arriva in Germania, stimolato dall’aver segnato i suoi primi punti nel Campionato del Mondo Moto3™ in Catalunya per sostituire Maximilian Kofler (CIP Green Power). È stato uno dei piloti più consistenti nelle 6 gare della Rookies Cup finora, essendo super competitivo e nonostante un po’ di sfortuna, dato che ha ottenuto solo una vittoria e un secondo posto finora, è arrivato 4° in tre occasioni.

D’altra parte, Diogo Moreira, 4° assoluto nella classifica generale, è stato sul podio 4 volte, ma non ha ancora vinto. Il 17enne brasiliano è leggermente più lontano del previsto dalla vetta della classifica generale a causa di un 8° e un 15° posto, ma è a 13 punti da Holgado, in top 3 pur essendo alla sua prima stagione nella Rookies Cup.

Ortola, vuole un nuovo incontro con la vittoria

Ivan Ortola, 16 anni, ha vinto la prima gara nella stagione d’esordio nella Rookies Cup, nel 2019, ma quest’anno ha lottato per trovare quel qualcosa in più che lo renderebbe un serio contendente al titolo, dopo aver terminato 3° la scorsa stagione. È arrivato 2° in Gara 1 a Jerez e 3° domenica al Mugello, ma è a 41 punti dal leader, quindi ha bisogno di trovare quella consistenza necessaria per ottenere un piazzamento di tutto riguardo visto che il ritmo non gli è mai mancato.

Alex Millan ha fatto grandi progressi quest’anno, i suoi migliori risultati nel 2020 sono stati l’ottavo posto nelle ultime due gare a Valencia. Nella sua seconda stagione, il 16enne spagnolo ha già ottenuto due podi, col terzo posto in Gara 2 a Portimao e anche nella seconda gara a Jerez. È 6° in classifica generale, l’anno scorso terminò 14°.

Bertelle bussa alla porta

Appena dietro Millan in classifica ci sono il 17enne italiano Matteo Bertelle, che ha condotto la sua gara di casa al Mugello, e lo spagnolo Marcos Uriarte, che di solito si muove nel gruppo di testa. Entrambi devono capire come finire in quelle posizioni quando tagliano il traguardo. Uriarte è arrivato terzo nella prima gara della stagione mentre Bertelle ha sfiorato il podio ma hanno bisogno di fare un altro passo avanti per essere costentemente tra i primi nella Rookies Cup.

Ci sarà un sacco d’emozione in vista del prossimo round in Germania e tanti altri piloti impostati pronti per fare la differenza. Le gare della Rookies Cup di questo fine settimana possono essere viste in diretta su www.redbull.tv e sulle emittenti di tutto il mondo. Gara 1 si svolge alle 16:30 (CET) di sabato e Gara 2 di domenica alle 15:30 (CET), quindi non perdetevi le stelle del futuro!

Segui tutte le sessioni, guarda le interviste esclusive, le gare storiche e tanti altri fantastici contenuti: tutto col VideoPass!

Consigliati