Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
11 giorni fa
By motogp.com

Ducati è “molto vicina a un accordo” con la VR46

Paolo Ciabatti, Ducati Corse Sporting Director, spiega a motogp.com che l’annuncio ufficiale potrebbe arrivare prima del Motul TT Assen

È una delle mosse di mercato da inserire nel puzzle della griglia di partenza del Campionato del Mondo MotoGP™ 2022. Il costruttore bolognese intraprenderà una collaborazione con la VR46 in classe regina a partire dalla prossima stagione. Le voci e le indiscrezioni sono sempre più frequenti su questo argomento e tutto fa pensare che nei prossimi giorni potremmo conoscere ufficialmente l’avvenuto accordo tra la VR46 e Ducati.

Spazio alla classe regina per la FP1 al Sachsenring

Durante la FP1 del Liqui Moly Motorrad Grand Prix Deutschland Paolo Ciabatti, Ducati Corse Sporting Director, parlando col nostro inviato in pit-lane Simon Crafar, ha apprezzato il recente accordo raggiunto con la Gresini Racing e ha anche fatto allusione alla prossimità di un accordo con la VR46. In questo caso, la casa di Borgo Panigale avrà otto moto sulla griglia di partenza la prossima stagione.

Per quanto riguarda l’accordo con Gresini Racing, Ciabatti ha sottolineato che era un’idea in cantiere da tempo: “L’anno scorso abbiamo iniziato a parlare con Fausto di questa possibilità e, onestamente, a Portimao abbiamo progettato un possibile accordo. Purtroppo, quello che è successo è successo, ma è stato abbastanza per poi poter andare avanti con la famiglia e le persone che lavorano per la squadra” ha continuato sottolineando anche l’importanza della scelta dei piloti: Enea Bastianini e Fabio Di Giannantonio.

Diggia è entusiasta di esordire in MotoGP™ con Ducati

Per quanto riguarda la possibilità di firmare con la VR46, Ciabatti è stato chiaro dicendo che la firma sta per arrivare: “Siamo molto vicini a un accordo, ad essere onesti. Penso che probabilmente prima di Assen ci si possa aspettare un annuncio e spero che tutto vada bene in questi ultimi giorni per poi poter renderlo pubblico”.

Per quanto riguarda i nomi dei piloti non c’è ancora nessun indizio anche se è ipotizzabile pensare che una delle due moto sarà per Luca Marini. Il ruolo di Valentino Rossi è ancora da definire, dipenderà da ciò che deciderà di fare durante la pausa estiva, e non è da escludere il passaggio di Marco Bezzecchi alla classe regina. Ciabatti non ha affrontato la questione. Ancora qualche giorno e avremo altre risposte.

Segui tutte le sessioni, guarda le interviste esclusive, le gare storiche e tanti altri fantastici contenuti: tutto col VideoPass!

Consigliati