Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
17 giorni fa
By motogp.com

Oliveira domina il venerdì al Sachsenring

Il duo del Monster Energy Yamaha segue il portoghese. Rins torna alla carica ed è quarto seguito da Pol Espargaro

Il Liqui Moly Motorrad Grand Prix Deutschland è entrato nel vivo e troviamo Miguel Oliveira (Red Bull KTM Factory Racing) in testa alla classifica dei tempi della classe regina con un tempo da 1:20.690. A due decimi di distacco dal portoghese troviamo l’attuale leader del Campionato Fabio Quartararo (Monster Energy Yamaha MotoGP) seguito dal suo compagno di squadra Maverick Viñales.

MotoGP™: Inizia l’ultimo turno del venerdì al Sachsenring

Chi è in top 10?

In pista dopo aver saltato il GP di casa troviamo Alex Rins (Team Suzuki Ecstar) col quarto tempo e con 0.031 decimi di secondo di vantaggio su Pol Espargaro (Repsol Honda Team) primo rappresentante Honda all’appello nel venerdì al Sachsenring.

Anche Takaaki Nakagami (LCR Honda Idemitsu) ipoteca il passaggio diretto alla Q2 al termine del venerdì grazie al sesto tempo provvisorio. Settima piazza per Aleix Espargaro (Aprilia Racing Team Gresini) che si piazza davanti alle Ducati di Johann Zarco (Pramac Racing) e di Jack Miller (Ducati Lenovo Team) che si è dimostrato costantemente il più veloce nei due settori iniziali ma non ha potuto mantenere il ritmo per completare il miglior tempo complessivo. Mentre Franco Morbidelli (Petronas Yamaha SRT) chiude la top 10 con appena 0.538 di distacco dalla vetta assicurando la presenza di tre Yamaha nel passaggio diretto alla Q2.

Chi rischia il passaggio per la Q1?

Danilo Petrucci (Tech 3 KTM Factory Racing) termina la giornata con l’11° tempo dopo aver affrontato la giornata col nuovo telaio KTM per la prima volta, una base solida che potrebbe consolidare nella FP3. Dopo aver dominato il turno mattutino, Marc Marquez (Repsol Honda Team) è 12° ma non ha spinto al massimo nei passaggi finali della sessione. Il campione del mondo in carica, Joan Mir (Team SUZUKI ECSTAR) è solo 16 ° nella classifica combinata dei tempi e spera di poter fare un passo avanti.

Il venerdì degli italiani

Luca Marini (SKY VR46 Avintia) è stato autore di due cadute, una alla curva 13 e poi ha fatto un grande highside alla 7, e termina la giornata col 18° crono seguito da quattro connazionali iniziando col compagno di squadra Enea Bastianini (Avintia Esponsorama), Lorenzo Savadori (Aprilia Racing Team Gresini), Valentino Rossi (Petronas Yamaha SRT) che, come il fratello è scivolato ma alla curva 1, e da Francesco Bagnaia (Ducati Lenovo Team).

Il prossimo appuntamento con i piloti della classe regina sarà sabato 19 giugno per l’ultimo turno di libere, a partire dalle 09:55 e poi a seguire, alle 14:10 inizieranno le qualifiche. Non perderti nemmeno un istante!

I primi 10 della combinata:

1. Miguel Oliveira (Red Bull KTM Factory Racing) 1:20.690
2. Fabio Quartararo (Monster Energy Yamaha MotoGP) + 0.220
3. Maverick Viñales (Monster Energy Yamaha MotoGP) + 0.333
4. Alex Rins (Team SUZUKI ECSTAR) + 0.387
5. Pol Espargaro (Repsol Honda Team) + 0.418
6. Takaaki Nakagami (LCR Honda IDEMITSU) + 0.441
7. Aleix Espargaro (Aprilia Racing Team Gresini) + 0.453
8. Johann Zarco (Pramac Racing) + 0.491
9. Jack Miller (Ducati Lenovo Team) + 0.502
10. Franco Morbidelli (Petronas Yamaha SRT) + 0.538

Consigliati