Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
11 giorni fa
By motogp.com

Il re è tornato, anche nelle prime pagine dei giornali!

Il pilota Repsol Honda mette fine ad un’attesa di 581 giorni dalla sua ultima vittoria e la stampa internazionale celebra l’atteso risultato

Delle 11 vittorie conquistate da Marc Marquez (Repsol Honda Team) al Sachsenring, quella ottenuta la Liqui Moly Motorrad Grand Prix Deutschland ha senza dubbio un sapore speciale, di rinascita. Tornare sul gradino più alto del podio a distanza di 581 giorni, dopo essersi sottoposto a tre interventi chirurgici, era il modo ideale per riscattarsi da un periodo segnato dall’incertezza.

Il successo dell’otto volte campione del mondo è stato celebrato dai media di tutto il mondo e vi proponiamo alcune delle prime pagine pubblicate lunedì 26 giugno 2021.

Il quotidiano sportivo francese, L’Equipe definisce Marquez come il ‘Re’ e spende delle parole per l’eroe nazionale, Fabio Quartararo (Monster Energy Yamaha MotoGP), che ha guadagnato un altro podio consolidando il proprio vantaggio al primo posto della classifica generale.

Ma è sui quotidiani spagnoli che la vittoria del pilota di Cervera trova ancora più spazio come su AS e La Razon che definiscono questo risultato il simbolo della ‘rinascita’ mentre MARCA la definisce come la ‘miglior vittoria della sua vita’. El Pais descrive la vittoria come una pietra miliare scrivendo: ‘Marquez finalmente si alza dalla sua caduta’.

El Mundo annuncia un ‘effetto domino’ mentre su La Gazzetta dello Sport si parla di ‘resurrezione’ sottolineando come le difficoltà generate dal dolore alla spalla siano ormai parte del passato.

La presenza del #93 è generosa nei media, nella stampa cartacea e online di tutto il mondo ma anche sui social ci sono stati numerosi messaggi di congratulazioni come quelli dei campioni spagnoli Jorge Lorenzo e Dani Pedrosa.

Al di là del motociclismo, anche altri protagonisti del motorsport hanno celebrato Marquez, come il pilota di F1 Carlos Sainz Jr anche lo stesso account ufficiale della F1 si è congratulato col pilota di Cervera.

Ora più che mai gli occhi saranno saldamente puntati sul #93. Sarà interessante vedere se potrà ripetere il successo anche al TT di Assen.

Consigliati