Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
9 giorni fa
By motogp.com

Assen TT, 90 anni di storia del motorsport

Rivedere l’eredità indelebile di uno degli eventi più iconici del Campionato del Mondo MotoGP™

Il 90° del Dutch TT sarà memorabile. Ritardato di un anno a causa del Covid-19, questo anniversario non sarà la grande festa che era prevista, ma il 90° anniversario del TT non passerà comunque inosservato. È visibile ovunque il logo creato per l’occasione, scelto dai fan del TT attraverso un concorso. 

Uno speciale stemma araldico è stato progettato per questo anniversario. Da un lato si vede la forte connessione col comune di Assen e la provincia di Drenthe e dall’altro lato viene celebrato il glorioso passato, il presente e il futuro. Lo stemma esprime visibilmente la solidarietà di tutti coloro che sono impegnati intorno al circuito del TT. 

Una storia ricca di eventi 

Il primo TT olandese si è celebrato sabato 11 luglio del 1925. A quei tempi non c’era un ‘vero’ circuito; le gare si svolgevano sulla strada pubblica. Il triangolo di 28,4 km di strade tra Rolde (partenza/arrivo), Borger e Schoonloo servì come pista. L’organizzatore era il moto club ‘Assen & Omstreken’, fondato nel 1922. L’anno successivo il secondo Dutch TT si spostò ad Assen dove, appena a sud della capitale Drenthe, era stato trovato un nuovo tracciato di 16,5 km. Questo fu in uso ogni anno fino al 24° TT del 1954, con l'eccezione degli anni di guerra 1940-1945. 

Nel 1936 l’organizzazione del TT passò dal Motorclub Assen alla Stichting Circuit van Drenthe, appositamente costituita, e il 15° TT olandese si tenne nel 1939. La Seconda guerra mondiale causò in seguito un'interruzione di 6 anni nell'azione delle corse. Nel 1946 le corse furono riprese, anche se solo a livello nazionale, ma dal 1947 il Dutch TT fu di nuovo un evento internazionale. Il circuito TT di Assen è l’unica pista al mondo dove si sono tenuti annualmente i campionati del mondo dall'istituzione dei campionati mondiali ufficiali nel 1949. 

Per il 25° Dutch TT del 1955 venne utilizzato il tracciato di 7,7 km costruito appositamente, e questo nuovo tracciato significò anche che i sidecar potevano essere aggiunti al programma. La pista che fu costruita nel 1955 subì una completa ristrutturazione nel 1984. Accorciando l’anello nord, la lunghezza è stata ridotta di 1,5 km, per un totale di 6,1 km. Nel 1989 le strutture furono completamente aggiornate e ampliate in modo significativo, e con l’aggiunta di 3 metri la larghezza della pista fu portata a 10 metri. 

Si torna nella Cattedrale del motociclismo!

Nel 1992 l’attuale TT Circuit Assen è stato definitivamente rimosso per la prima volta dalla rete stradale pubblica. Dopo la fine della stagione 2003 sono iniziati i lavori per ulteriori miglioramenti alle strutture pubbliche. Fu aggiunto anche un bellissimo parco moto, dove circa 12.000 moto potevano essere parcheggiate su strisce di cemento usando un cavalletto jiffy o centrale. E naturalmente fu presa in considerazione la sicurezza dei piloti. Le zone di ghiaia sono state ampliate e ingrandite, sono state installate più recinzioni aeree e sono state prese ulteriori misure per aumentare la sicurezza. Nel 2015 l’accordo con il promotore Dorna per la MotoGP è stato rinnovato fino al 2026. Questo assicura che il TT Circuit Assen continuerà a presentare gare di moto al più alto livello del mondo fino al 2026. 

Le gare di Assen sono state le uniche del calendario della MotoGP a svolgersi di sabato, il giorno di gara tradizionale dal 1925. A partire dal 2016 il giorno di gara del TT è stato spostato dall’ultimo sabato di giugno all’ultima domenica di giugno. 

Il Motul TT Assen del 2021, il 90° TT olandese, si terrà dal 25 al 27 giugno 2021 sul circuito TT di Assen. 

Consigliati