Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
22 giorni fa
By FIM CEV Repsol

Aldeguer è il nuovo Campione europeo della Moto2™

Il Circuito de Jerez-Angel Nieto ha ospitato un emozionante sesto Round del FIM CEV Repsol con grandi novità in tutte le categorie

Ancora una volta il FIM CEV Repsol ha regalato una grande domenica di competizioni. Al mattino l'intero paddock si è riunito per un minuto di silenzio in memoria di Hugo Millán. Le gare sono iniziate col FIM Moto3™ Junior World Championship e con la brillante partenza del britannico Scott Ogden (Aspar Junior Team) che ha ottenuto la sua prima vittoria nella categoria. Gara 2 è andata a David Muñoz (Avatel - Cardoso Racing). Nel Campionato Europeo Moto2™, Fermin Aldeguer (Boscoscuro Talent Team-Ciatti) ha ottenuto un'altra vittoria, mentre il suo compagno di squadra Alonso Lopez ha finalmente ottenuto la sua prima vittoria dell'anno in Gara 2, dove Aldeguer ha però conquistato il titolo. Nella Hawkers European Talent Cup è stata una giornata perfetta per Maximo Martinez (Team Honda Laglisse) che ha ottenuto entrambe le vittorie per diventare il nuovo leader.

Molte alternative in Moto3

Gara 1 del FIM Moto3™ Junior World Championship ha portato a una superba vittoria di Scott Ogden. Dopo aver preso la sua migliore posizione in qualifica, Ogden ha preso il comando a cinque giri dalla fine. Terzo classificato Ivan Ortola (Team MTA) che lo ha superato alla curva 9 nel giro finale prima che Ogden riuscisse a riprendere il comando alla curva 13. David Muñoz ha ottenuto il secondo posto ottenendo punti cruciali per il campionato dal leader Daniel Holgado (Aspar Junior Team).

In Gara 2 Ogden è caduto all'ottavo giro. Al suo posto, è stato David Muñoz a vincere, approfittando della sua forte posizione di partenza. È stata una grande giornata per Muñoz e Ortola, poiché entrambi hanno migliorato i propri piazzamenti in Gara 2. Holgado, nel frattempo, ha completato il podio del secondo round mantenendo un vantaggio in Campionato 42 punti sul vincitore della gara Muñoz. In ogni caso, con 75 punti ancora in palio, la classifica generale è ancora nelle mani di Holgado.

Aldeguer si proclama campione

Fermin Aldeguer si è presentato con un vantaggio di 44 punti e grazie alla sua nuova vittoria è rimasto in vantaggio di 49. Al secondo posto si è piazzato Alonso Lopez seguito da Lukas Tulovic (Liqui Moly SIC Intact Racing Team). Dopo una battaglia con Xavier Cardelus (Promoracing), Tulovic ha spinto molto e ha fatto una grande prestazione per batterlo alla bandiera a scacchi.

In Gara 2, è stato sufficiente per Aldeguer finire con un vantaggio di 25 punti. Lopez ha preso il comando e, dopo una lotta sul rettilineo sulla strada per la curva 6, i compagni di squadra hanno combattuto fino all'ultima curva. Lopez ha preso la sua prima vittoria nella categoria, ma Aldeguer è stata la vera stella del giorno grazie alla conquista del titolo europeo Moto2™ del 2021. Ripetendo le prestazioni della prima gara, Tulovic è arrivato terzo ma questa volta con maggiore vantaggio.

Cambio di leader nell'HETC

Nella Hawkers European Talent Cup (HETC) c'è stata molta azione. Dopo una bandiera rossa causata da un incidente alla curva 8, la gara è stata riavviata per una corsa di 7 giri. Un grande gruppo è stato ridotto a soli 3 piloti. Maximo Martinez, Brian Uriarte (Team Estrella Galicia 0,0) e il suo compagno di squadra, Angel Piqueras, sono stati il punto di riferimento, impostando tempi molto veloci. Quando hanno raggiunto il traguardo, Uriarte è stato il primo a tagliare il traguardo, ma dopo aver superato i limiti della pista alla curva 1 all'ultimo giro, la vittoria è andata a Martinez. La sua prima vittoria nella categoria. Piqueras ha seguito dietro, finendo 3°, solo un decimo di secondo dietro.

Gara 2 è ancora più incredibile. Tutti i contendenti del campionato erano in caccia, fino a quando l'allora leader, Xabi Zurutuza (Cuna de Campeones), è caduto alla curva 11 al 10° giro. Il suo incidente ha aperto la lotta per il titolo e Martinez è scappato per prendere la sua seconda vittoria del giorno, questa volta tagliando il traguardo per primo, che ha messo il pilota del Team Honda Laglisse in cima alla classifica generale. Il podio è stato completato, ancora una volta, da Uriarte e Piqueras.

Segui tutte le sessioni, guarda le interviste esclusive, le gare storiche e tanti altri fantastici contenuti: tutto col VideoPass!

Consigliati