Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
13 giorni fa
By motogp.com

L'esperienza sarà l’arma vincente per il GP britannico?

I giocatori del MotoGP™ Fantasy dovranno prendere decisioni azzardate per questo weekend ma per aiutarvi, ecco qualche considerazione

Il circuito di Silverstone si prepara ad ospitare il Monster Energy British Grand Prix. Si tratta di un appuntamento molto atteso e data l'imprevedibilità del meteo e il fatto che solo pochi piloti tra quelli attualmente all’opera hanno vinto qui in passato, si prospetta un evento molto emozionante. Con sei diversi vincitori nelle ultime sei gare, questo sarà un evento cruciale, per questo abbiamo alcuni consigli per i giocatori del MotoGP™ Fantasy.

Fotofinish! Silverstone ospiterà un altro finale epico?

Chi dovrei scegliere per la mia squadra?

Solo pochi piloti dell’attuale griglia di partenza hanno provato la gioia a Silverstone. Due anni fa, l'ultima volta che si è svolto il GP della Gran Bretagna, Alex Rins (Team Suzuki Ecstar) ha negato a Marc Marquez (Repsol Honda Team) la sua seconda vittoria su questo circuito. Valentino Rossi (Petronas Yamaha SRT) è, insieme allo spagnolo della Suzuki, l'unico vincitore di una gara in questo circuito. Mentre, piloti come Danilo Petrucci (Tech 3 KTM Factory Racing) e Cal Crutchlow (Monster Energy Yamaha MotoGP) sono saliti sul podio in passato ma, per motivi diversi nel corso di questo 2021 non hanno ancora frequentato il parco chiuso.

È molto probabile vedere un nuovo nome salire sul gradino più alto al GP della Gran Bretagna e Fabio Quartararo (Monster Energy Yamaha MotoGP) è uno dei principali papabili. L’attuale leader del campionato, in questa stagione, ha firmato 10 partenze dalla prima fila che si sono tradotte in sette podi, cinque dei quali sono delle vittorie. Se non è nella vostra squadra, potrete avere Quartararo per 4.4 milioni e, avendo avuto un leggero calo di prezzo dopo l’ultimo GP, ora può essere la vostra migliore opportunità.

Quartararo si accontenta per difendere il primato

Un altro candidato forte per la tua squadra può essere Joan Mir. Il pilota del Team Suzuki Ecstar ha raccolto un impressionante bottino di 138 punti dalle precedenti cinque uscite, secondo solo a Brad Binder (Red Bull KTM Factory Racing). Col nuovo holeshot posteriore, la GSX-RR sembra una moto diversa da quella che abbiamo visto nelle prime fasi della stagione ed è ora in grado di andare a podio. Tuttavia, lo spagnolo non è disponibile a buon mercato condividendo la quota di Quartararo da 4.4 milioni.

Il già citato Binder rappresenta una scelta considerevole per il Fantasy visto che è stata la prima scelta del Dream Team dell’ultimo GP. Vincitore del GP d'Austria, il sudafricano ha accumulato 44 punti, facendo salire il suo valore fino a 3.8 milioni.

Mir: "Gli altri costruttori hanno lavorato più di noi"

Non ho il budget per un altro top rider, chi posso valutare?

Ci sono molte opzioni che potrebbero interessarti. Marc Marquez non è stato lo stesso pilota dal suo ritorno dopo l’infortunio, anche se in Austria sembrava più vicino che mai dall’essere il Marquez di una volta. Facendosi strada tra il gruppo e lottando per il comando, l'otto volte campione del mondo era uno dei favoriti per la vittoria fino a quando il cielo si è aperto e si è scatenato il caos. Al prezzo di 3.1 milioni, è un'opzione economica ma da considerare.

UNSEEN: Le conversazioni senza filtri tra Martin e Pecco

Per spendere ancora meno, puoi valutare il vincitore dell'ultima gara del GP della Gran Bretagna, Alex Rins, il cui prezzo è sceso a 2.2 milioni. È stata una stagione più complessa del previsto per il #42 ma, grazie alle ultime novità introdotte da Suzuki e la sua esperienza vincente a Silverstone, merita di essere considerato.

Non sono state menzionate le Ducati, che dire di loro?

Per quanto riguarda la casa bolognese, se la storia insegna, ci aspettiamo di vederli più indaffarati che su altri circuiti. Andrea Dovizioso è l'unico pilota ad essere salito sul podio con una Desmosedici a Silverstone, nel 2015 e nel 2017. Se volete scommettere su una Ducati, allora puntate su Jorge Martin (Pramac Racing) che è nella sua forma migliore dopo due pole position di fila e una vittoria al Red Bull Ring. Il rookie spagnolo, valutato 2 milioni, può essere il jolly per la tua squadra.

Suzuki mira a colmare il vuoto lasciato da Brivio

Su che costruttore puntare?

Silverstone è un circuito che sulla carta favorisce Yamaha e Suzuki. Tra questi due la casa di Hamamatsu ha un profilo più convincente. In questo caso si guadagnano punti basandosi sui piazzamenti dei due migliori piloti impegnati con quel costruttore; nel caso Yamaha, bisognerebbe sperare che Quartararo ottenga un ottimo bottino visto che i suoi compagni con la M1 difficilmente saranno in lotta per le primissime posizioni. Invece, sia Mir che Rins sono due contendenti alla vittoria e, di conseguenza, hanno più probabilità di guadagnare un maggior numero di punti.

Con sei vincitori nelle ultime sei visite in Gran Bretagna, vedremo un nuovo nome in testa alla classifica a Silverstone? L'azione del fine settimana prende il via venerdì mattina con le prove libere, assicuratevi di sintonizzarvi.

Consigliati