Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
16 giorni fa
By Aprilia Racing Team Gresini

Viñales pronto per esordire con Aprilia ad Aragon

Lo spagnolo sostituirà Lorenzo Savadori per il resto della stagione 2021 del Campionato del Mondo MotoGP™

Dopo le due ottime giornate di test sulla pista di Misano, l’Aprilia Racing Team Gresini ha confermato che Maverick Viñales difenderà i colori della Casa di Noale per il resto della stagione 2021 a partire dal prossimo Gran Premio di Aragon.

Lo spagnolo ha ottenuto buonissimi riscontri alla sua prima uscita in sella alla moto veneta che lo ha visto protagonista al Misano World Circuit Marco Simoncelli e affiancherà Aleix Espargaro reduce dal podio conquistato in Gran Bretagna.

Lorenzo Savadori inoltre sarà confermato collaudatore per la stagione 2022. Per la parte restante di questo 2021 Savadori in alcune occasioni sarà in pista come wildcard. I suoi impegni saranno formalizzati una volta ripresosi completamente dall’infortunio che ha riportato nel corso del Gran Premio di Stiria dove si è fratturato il malleolo destro che lo ha portato a sottoporsi a un intervento chirurgico.

IMPERDIBILE: Viñales - Aprilia, i primi giri

Massimo Rivola, CEO Aprilia Racing: "Siamo estremamente orgogliosi di poter annunciare i nostri programmi per la stagione in corso e per quella 2022 con l’obiettivo di ottimizzare al massimo i contributi dei nostri piloti. Oltre alla conferma di Aleix, per noi è un piacere poter dare il benvenuto nel team Aprilia Racing a un pilota di talento come Maverick che ha dimostrato subito un grande feeling con il team e con la moto e che sono sicuro riuscirà a fare del suo meglio fin dal Gran Premio di Aragón. Allo stesso tempo confermiamo anche che Lorenzo resterà con noi come collaudatore per la stagione 2022. Si tratta di un ruolo molto importante che ripaga i grandi sforzi che ha fatto nello sviluppo della nuova RS-GP e inoltre concluderà la stagione 2021 con alcune wildcard che definiremo insieme non appena sarà tornato in forma al 100%”.

Romano Albesiano, Direttore Tecnico Aprilia Racing: "La decisione di avere Maverick in pista da Aragón è il risultato diretto del lavoro svolto a Misano. Non era scontato che dopo una carriera trascorsa finora in sella a una moto con un motore in linea Maverick si sarebbe trovato ad avere fin da subito un ottimo feeling con il nostro V4. Ecco quindi l’importanza di un test su una pista come questa, storicamente non facile per la nostra moto e che ha rappresentato un importante momento di valutazione. Inoltre siamo soddisfatti delle immediate reazioni positive di Maverick che ha dimostrato di trovarsi molto bene sia con la RS-GP che con il team e il nostro metodo di lavoro. Il suo talento e quello di Aleix unito con l’esperienza acquisita da Lorenzo in questa stagione ci rendono ottimisti sul futuro del nostro progetto MotoGP".

Segui tutte le sessioni, guarda le interviste esclusive, le gare storiche e tanti altri fantastici contenuti: tutto col VideoPass!