Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
30 giorni fa
By motogp.com

Lowes imbattibile a Misano, zero punti per Raul Fernandez

Gara emozionante per il pilota britannico che batte tutti in Moto2™. Colpi di scena nella lotta per il titolo: lo spagnolo cade, Gardner 7°

Lo spettacolo non manca al Misano World Circuit Marco Simoncelli. La gara della Moto2™ valida per il Gran Premio Nolan del Made in Italy e dell’Emilia-Romagna va a Sam Lowes (Elf Marc VDS Racing Team) che scatta dalla pole e va a prendersi un bel successo. Festa grande per il team Elf Marc VDS dal momento che alle sue spalle arriva Augusto Fernandez che in volata brucia Aron Canet (Aspar Team Moto2). Non mancano i colpi di scena nella lotta per il titolo. Raul Fernandez (Red Bull KTM Ajo) infatti finisce a terra mentre si trova in testa alla gara e spreca una grossa opportunità di portarsi al comando della classifica. Ne approfitta in parte il suo compagno di box e leader del mondiale Remy Gardner che arriva settimo alla bandiera a scacchi.

Lowes scatta benissimo dalla pole e dopo il via dietro di lui troviamo Canet e Augusto Fernandez. Alla fine del primo giro Raul Fernandez è settimo mentre Gardner 12°. Al sesto giro lo spagnolo occupa la seconda posizione, il suo rivale con cui condivide il box è ottavo.

A metà gara in testa troviamo Lowes davanti a Raul Fernandez, seguiti da Canet, Jorge Navarro (+EGO Speed Up), Celestino Vietti (SKY Racing Team VR46) e Stefano Manzi (Flexbox HP40). Gardner tenta di superare Somkiat Chantra (Idemitsu Honda Team Asia) provocandone la caduta alla curva 14: per questa manovra ritenuta irresponsabile l’australiano viene sanzionato con un Long Lap Penalty.

Nel momento in cui Gardner sconta la penalità, Raul Fernandez è davanti a tutti. Mancano dieci giri alla fine ma alla curva 8 lo spagnolo è protagonista di un volo pauroso che mette fine alle sue speranze di successo compromettendo in parte anche la rincorsa al titolo.

A sei giri dal termine in testa troviamo Canet mentre più indietro l’idolo di casa Marco Bezzecchi (SKY Racing Team VR46) passa Gardner. Sam Lowes – alle spalle di Canet – rischia di cadere mentre Vietti supera Augusto Fernandez anche se poco dopo lo spagnolo lo risorpassa.

Colpo di scena in Moto2™: Fernandez cade mentre è in testa

Quando mancano quattro giri alla bandiera a scacchi Lowes firma un gran sorpasso su Canet andando al comando mentre purtroppo la gara di Bezzecchi termina alla curva 15. Il successo va a Lowes mentre negli ultimi, decisivi, metri Augusto Fernandez in volata brucia Canet: per il team Elf Marc VDS è doppietta.

Ai piedi del podio troviamo un ottimo Celestino Vietti che si mette alle spalle Navarro e Manzi. Settimo posto per il leader della classifica Gardner che precede Fabio Di Giannantonio (Federal Oil Gresini Moto2), il giapponese Ai Ogura (Idemitsu Honda Team Asia) e Marcos Ramirez (American Racing) che chiude la top ten. In zona punti entrano anche Albert Arenas (Aspar Team Moto2), Bo Bendsneyder (Pertamina Mandalika SAG Team), Jake Dixon (Petronas Sprinta Racing), Thomas Lüthi (Pertamina Mandalika SAG Team) e Marcel Schrötter (Liqui Moly Intact GP).

La lotta per il titolo si fa sempre più emozionante: chi tra Gardner e Raul Fernandez coronerà il suo sogno iridato? A due gare dalla fine tra i due ci sono solo 18 punti!

Questi sono i primi dieci alla fine della gara della classe intermedia:

1. Sam Lowes (Elf Marc VDS Racing Team)
2. Augusto Fernandez (Elf Marc VDS Racing Team) + 1.233
3. Aron Canet (Aspar Team Moto2) + 1.400
4. Celestino Vietti (SKY Racing Team VR46) + 2.554
5. Jorge Navarro (+EGO Speed Up) + 4.243
6. Stefano Manzi (Flexbox HP40) + 5.198
7. Remy Gardner (Red Bull KTM Ajo) + 14.261
8. Fabio Di Giannantonio (Federal Oil Gresini Moto2) + 15.868
9. Ai Ogura (Idemitsu Honda Team Asia) + 18.905
10. Marcos Ramirez (American Racing) + 19.069

Segui tutte le sessioni, guarda le interviste esclusive, le gare storiche e tanti altri fantastici contenuti: tutto col VideoPass!

Consigliati