Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
22 giorni fa
By motogp.com

Prove libere a confronto: La stessa pista, sette mesi dopo

Le montagne russe di Portimao ospitano il secondo Gran Premio della stagione, ma cosa è cambiato se confrontiamo i due venerdì

Già impegnati sullo spettacolare Autódromo Internacional do Algarve ad aprile, i piloti della MotoGP™ si sfidano di nuovo sulle montagne russe portoghesi sette mesi dopo. Conclusa la prima giornata di libere del Grande Prémio Brembo do Algarve confrontiamo i primi due turni di libere.

I piloti di riferimento sono ancora loro

Troviamo subito una costante: la presenza di Fabio Quartararo (Monster Energy Yamaha MotoGP), Francesco Bagnaia (Ducati Lenovo Team), Jack Miller (Ducati Lenovo Team) e Joan Mir (Team Suzuki Ecstar) nelle prime 5 posizioni, proprio come avevamo visto al termine del venerdì del GP del Portogallo.

GRATIS: Il meglio della FP2 dall'Algarve

Questa volta però il ritmo è più sostenuto rispetto a quello di qualche mese fa. Infatti, l'1:39.390 di Quartararo è quasi mezzo secondo più veloce rispetto al miglior tempo stabilito da Pecco nella FP2 del GP del Portogallo (1:39.866). Ad aprile il #63 è stato l'unico pilota a scendere sotto il muro del 1:39 mentre ora, i primi sei classificati nel venerdì del GP dell'Algarve sono tutti sull'1:39.

Quante difficoltà per Oliveira

Ad aprile, Miguel Oliveira (Red Bull KTM Factory Racing) ha registrato un consistente inizio di GP davanti al suo pubblico di casa dopo una famosa vittoria ottenuta sulla stessa pista nel 2020. Autore del settimo miglior tempo all’inizio di questa stagione, la stella portoghese si era assicurata un posto in top 10 al termine del venerdì ma questa volta sembra vivere una situazione più complessa.

Quartararo fa brillare la corona di campione a Portimao

Purtroppo, Oliveira è solo 19° al termine del venerdì distaccato di 1.545 dal miglior tempo di giornata. Il portoghese non è l’unico pilota KTM in difficoltà, infatti anche Danilo Petrucci (Tech3 KTM Factory Racing), miglior pilota per il costruttore austriaco in questa giornata, è in 13° posizione.

Pol Espargaro e Honda, continua a crescere l’intesa

Motivato dal suo miglior risultato di sempre in MotoGP™, il secondo posto a Misano, Pol Espargaro (Repsol Honda Team) lascia il segno a Portimao. Lo spagnolo è quinto nel primo giorno, a quattro decimi dal riferimento di giornata, seguito dai compagni di marca Alex Marquez (LCR Honda Castrol) e Takaaki Nakagami (LCR Honda Idemitsu) anche loro in top 10.

Mir celebra il ritorno a Portimao: "Mi sento più forte"

Ma sette mesi fa, al GP del Portogallo, il venerdì non è stato altrettanto promettente per #44 che, alla fine delle FP2, era 12° e con un distacco di otto decimi dal più veloce della giornata. Il catalano e Honda si preparano per vivere un fine settimana migliore rispetto a quello di inizio anno.

Siamo solo al termine del primo giorno, quali piloti faranno la differenza in qualifica? Segui con noi lo svolgimento del Grande Prémio Brembo do Algarve.

Segui tutte le sessioni, guarda le interviste esclusive, le gare storiche e tanti altri fantastici contenuti: tutto col VideoPass!