Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
5 giorni fa
By motogp.com

Fabio Di Giannantonio: la MotoGP™ è realtà

Conosciamo meglio il pilota romano che si appresta ad approdare nella classe regina

È uno dei cinque rookie che nel 2022 saranno impegnati nella massima categoria: Fabio Di Giannantonio è pronto a difendere i colori del Gresini Racing MotoGP.

Diggia è entusiasta di esordire in MotoGP™ con Ducati

Il romano emerge sul palcoscenico europeo nel 2013 all’età di 15 anni. Termina quella stagione nel Campionato Europeo Moto3™ in nona posizione prima di mettersi in luce l’anno successivo nella Red Bull Rookies Cup in cui termina ottavo ma assaporando la gioia del podio che conquista a Brno per poi ripetersi ad Aragon.

Nel 2015 porta a casa tre podi nelle prime quattro gare mentre la prima vittoria nella Rookies Cup la ottiene al Sachsenring. Non deve attendere a lungo per la seconda gioia che si regala a Brno. Batte tutti anche nell’appuntamento che chiude la stagione. Il titolo però va a Bo Bendsnyder (Pertamina Mandalika SAG Team).

Red Bull's Race Week: Fabio Di Giannantonio al Mugello

Nel 2016 è impegnato in Moto3™ con Gresini Racing. Di Giannantonio ci impiega un po’ per adattarsi alla sua Honda ma al Mugello arriva secondo e da qui parte quella che per il laziale è una stagione memorabile. Poi è la volta di altri due podi. La sua annata termina con un sesto posto in classifica.

Nel 2017 lo attendono cinque podi e delle prestazioni costanti che gli valgono la quinta piazza a fine anno. Nel 2018 Brno gli regala un’altra bellissima soddisfazione dato che proprio in Repubblica Ceca per la prima volta in Moto3™ sale sul gradino più alto del podio. Vince anche in Thailandia e ottiene altri quattro podi: la sua stagione si conclude con 42 punti di distacco da Jorge Martin (Pramac Racing).

Di Giannantonio annusa la vittoria ma all'ultima curva...

Di Giannantonio poi passa al team Speed Up Racing in Moto2™. I due podi che ottiene a Brno e Misano gli permettono di terminare la stagione al nono posto in classifica e con il titolo di Rookie of the Year. Nel 2020 – condizionato dalla pandemia – sale sul podio in Catalogna e Aragon. A Valencia, nella penultima gara del 2020, è in testa ma cade.

Nel 2021 è in sella alla Kalex del Federal Oil Gresini in Moto2™: la sua esperienza nella classe intermedia inizia alla grande con un terzo posto all’esordio in Qatar a pochi giorni dalla scomparsa del suo mentore Fausto Gresini a cui dedica questo risultato e anche la prima vittoria in Moto2™ che si regala in Spagna.

Di Giannantonio, un podio in onore di Fausto Gresini

Prima del GP di Germania arriva l’annuncio che Di Giannantonio continuerà a difendere i colori del Gresini Racing ma nella massima categoria. Nel 2022 lo vedremo impegnato con una Ducati e all’interno dello stesso box troverà Enea Bastianini come suo nuovo compagno di squadra. Siamo impazienti di vedere cosa riuscirà a fare in MotoGP™!

Segui tutte le sessioni, guarda le interviste esclusive, le gare storiche e tanti altri fantastici contenuti: tutto col VideoPass!