Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
2 giorni fa
By motogp.com

ULTIM'ORA: Quartararo firma un biennale con Yamaha

Il campione del mondo in carica resterà con la casa di Iwata nel 2023 e 2024

Fabio Quartararo ha firmato un contratto biennale che lo vedrà vestire i colori Monster Energy Yamaha per altre due stagioni. Il campione del mondo in carica della MotoGP™, al centro delle indiscrezioni nelle ultime settimane per un possibile passaggio a un altro team, mette così a tacere le voci e sigla un accordo che lo vedrà con la casa di Iwata nel 2023 e 2024. 

Attualmente in testa alla classifica iridata e alla seconda stagione da ufficiale per il marchio dei tre diapason, con il team factory il 23enne francese ha ottenuto in circa un anno e mezzo sei vittorie e dieci podi, da sommare ai tre successi e alle dieci top 3 conquistate in precedenza da pilota ‘satellite’, sempre in sella alla M1. In 59 GP ha conquistato 16 pole e 38 prime file. 

Fabio Quartararo: "Sono davvero felice di annunciare che rimarrò in Yamaha per altri due anni. In passato, passare alla MotoGP™ con questo marchio, e poi al team factory, è stato fantastico. Yamaha ha creduto in me fin dall'inizio, è qualcosa che non sottovaluto affatto. Questo nuovo accordo rappresenta una decisione importante. Sto attraversando un ottimo momento della mia carriera, quindi mi sono preso un po' più di tempo prima di prendere questa decisione, volevo essere sicuro”.

È in arrivo il GP della Catalogna! Sei pronto all'azione?

"Credo nel progetto Yamaha MotoGP™ e sento che Yamaha è davvero motivata. Ora che abbiamo ufficialmente confermato la nostra decisione, possiamo concentrarci completamente sulla stagione in corso. Voglio dire grazie alle persone che mi stanno intorno, che mi aiutano e mi supportano sempre, così come ai fan che fanno il tifo per me. Apprezzo davvero tutto questo supporto".

Lin Jarvis, Managing Director di Yamaha Motor Racing: "Siamo molto felici di aver raggiunto un accordo con Fabio per continuare con il team Monster Energy Yamaha MotoGP™ nel 2023 e oltre. L'anno scorso abbiamo portato Fabio nel team ufficiale sapendo che aveva un talento speciale. Ha superato le nostre aspettative. Non capita spesso di imbattersi in un pilota del suo calibro. Aveva già mostrando il suo talento e la sua velocità durante i due anni con il team satellite SRT, nel 2019 e nel 2020. Quando ha fatto il salto di qualità al team ufficiale, è cresciuto e maturato”.

"Nella nostra prima stagione e mezzo insieme abbiamo ottenuto tanti successi: 6 vittorie in gara, 14 podi, 6 pole position e il titolo mondiale 2021. Questi risultati sono frutto di un intenso lavoro di squadra che ha coinvolto il pilota, la sua equipe, i nostri ingegneri e tutto il personale, con uno spirito sempre positivo. Sappiamo che Fabio si impegnerà sempre al 100% e gli abbiamo assicurato che Yamaha farà lo stesso. Investiremo nello sviluppo per lottare per il titolo di campioni del mondo negli anni a venire”. 

 

VideoPass ti permette di seguire ogni secondo di azione, in pista e fuori, LIVE e OnDemand