KiSS Barcellona all'insegna del 'green' anche nel 2024

Il progetto, all'insegna della sostenibilità, supporterà il tracciato nel quale si correrà il GP della Catalogna: è sempre più amico dell'ambiente

Giunto alla sua undicesima edizione, KiSS Barcellona (Keep it Shiny & Sustainable) continuerà a fare la sua parte per rendere il circuito in cui si svolgerà il Gran Premio Monster Energy della Catalogna sempre più amico dell’ambiente.

Diverse le iniziative che consentiranno all'impianto di compensare le emissioni di carbonio. Fra queste la donazione di cibo: quello che non verrà cucinato verrà dato alla Fondazione El Xiprer de Granollers, una mensa per i poveri attiva a livello locale. Nelle aree pubbliche e nel paddock sarà disponibile acqua potabile gratuita, al servizio di tutti. Allestiti inoltre in diverse aree dei Purple Point per promuovere l'uguaglianza di genere: consentono alle persone di ricevere supporto in caso di molestie.

KiSS Catalunya
KiSS Catalunya



Il circuito è impegnato sul fronte dell’autosufficienza energetica con un totale di 1.239 pannelli solari che coprono 2.710 metri quadrati, generando un volume di energia di 0,88 GWh l'anno. La maggior parte si trova sopra la tribuna principale. La struttura è così autosufficiente, a livello energetico, al 33%. Tutta la restante quota proviene da fonti rinnovabili certificate. 

Per ridurre la plastica monouso, nei bar del circuito saranno presenti contenitori riutilizzabili.

KiSS Catalunya
KiSS Catalunya



Nel fine settimana in arrivo il circuito ospiterà infinne il campionato del mondo FIM Enel MotoE™, con in griglia le elettriche. La curva 12 sarà ribattezzata FIM Ride Green Turn.