Martin brucia Bagnaia con una pole record

Lo spagnolo leader della classifica si mette dietro Pecco per soli 43 millesimi; la prima fila è completata da Viñales. Quarto tempo e caduta per Marc Marquez

La MotoGP™ regala spettacolo all'Autodromo Internazionale del Mugello con le qualifiche del Gran Premio d'Italia Brembo: la pole position va a Jorge Martin (Prima Pramac Racing) che con un crono record di 1:44.504 partirà davanti a tutti sia in Tissot Sprint che nella gara di domenica.

25% di sconto

Segui il resto del 2024 con MotoGP™ VideoPass e gustati ogni attimo di ogni Gran Premio

Abbonati adesso!

Che duello per la pole!

Martin piazza questo tempo a dieci minuti dalla fine alle spalle di Marc Marquez (Gresini Racing MotoGP) e Pedro Acosta (Red Bull GASGAS Tech3). Bagnaia invece non sfrutta l'aiuto di nessuno e arriva a soli 43 millesimi dal pilota spagnolo che difende i colori del team di casa. Maverick Viñales (Aprilia Racing) completa la prima fila.

Caduta per Marc Marquez

Casco rosso ma caduta in curva 10 a due minuti dalla fine: così Marc Marquez (Gresini Racing MotoGP™) ha visto andare in fumo i sogni di pole al Mugello.

Penalizzazione per Bagnaia

Nella gara di domenica Bagnaia perderà tre posizioni sullo schieramento per aver ostacolato Alex Marquez (Gresini Racing) nel corso della Practice. Quinto crono per Enea Bastianini (Ducati Lenovo Team) che precede un ottimo Franco Morbidelli (Prima Pramac Racing): 'La Bestia' e 'Morbido' sono pronti a regalare spettacolo ed emozioni ai tifosi italiani.

Il resto della top ten

Pedro Acosta (Red Bull GASGAS Tech3) partirà dalla settima casella davanti ad Alex Marquez (Gresini Racing MotoGP) e Aleix Espargaró (Aprilia Racing). Quarta fila per Alex Rins (Monster Energy Yamaha MotoGP) e per i due del team Trackhouse Racing Miguel Oliveira e Raul Fernandez, con quest'ultimo passato dalla Q1.

Binder e Quartararo chiamati alla rimonta

13° posto sullo schieramento per Brad Binder (Red Bull KTM Factory Racing) davanti a Fabio Di Giannantonio (Pertamina Enduro VR46 Racing Team) e Fabio Quartararo (Monster Energy Yamaha MotoGP Team).

Dalle retrovie

Marco Bezzecchi (Pertamina Enduro VR46 Racing Team) non va oltre il 16° tempo precedendo Joan Mir (Repsol Honda Team) e Johann Zarco (CASTROL Honda LCR). Settima fila per Jack Miller (Red Bull KTM Factory Racing), Augusto Fernandez (Red Bull GASGAS Tech3) e la wildcard Pol Espargaró, caduto in Q1. Ultima fila per l'altra wildcard Lorenzo Savadori con la sua Aprilia, seguito dalle RC213V di Takaaki Nakagami (IDEMITSU Honda LCR) e Luca Marini (Repsol Honda Team).

Alle 15:00 vivi tutte le emozioni della grande Tissot Sprint dal Mugello!

Questi i primi dieci alla fine delle qualifiche:

1

Jorge Martin (Prima Pramac Racing)

1:44.504

2

Francesco Bagnaia (Ducati Lenovo Team)

+0.043

3

Maverick Viñales (Aprilia Racing)

+0.183

4

Marc Marquez (Gresini Racing MotoGP™)

+0.280

5

Enea Bastianini (Ducati Lenovo Team)

+0.376

6

Franco Morbidelli (Prima Pramac Racing)

+0.392

7

Pedro Acosta (Red Bull GASGAS Tech3)

+0.524

8

Alex Marquez (Gresini Racing MotoGP™)

+0.704

9

Aleix Espargaró (Aprilia Racing)

+0.732

10

Alex Rins (Monster Energy Yamaha MotoGP™)

+0.792

 

PER LA CLASSIFICA COMPLETA CLICCA QUI