Per Yamaha un nuovo test privato a Valencia

Gli ufficiali Quartararo e Rins sul tracciato spagnolo per lavorare sullo sviluppo della M1

Proseguono le attività del team Monster Energy Yamaha MotoGP™ sul fronte dello sviluppo: dopo i test ufficiali di lunedì 3 giugno al Mugello, influenzati dalla pioggia caduta a tratti, la realtà nipponica sarà in pista a Valencia venerdì 14 giugno.

I test, questa volta privati, rientrano nella cornice del nuovo regime delle concessioni, che dà al marchio dei tre diapason una serie di vantaggi per agevolare il ritorno alla competitività della M1, al momento lontana dai vertici delle classifiche.

Di nuovo, a Valencia spunta l’incognita meteo: lunedì, le nuvole hanno scaricato acqua.

"Non siamo affatto fortunati”, ha commentato a proposito Alex Rins sui social.

Lo spagnolo sarà in pista insieme al compagno di squadra Fabio Quartararo. Assente invece il collaudatore Cal Crutchlow, reduce da qualche problema fisico. Secondo quanto riferito dal team manager Maio Meregalli, il lavoro previsto si dovrebbe concentrare principalmente sulle prestazioni della M1 in frenata e ingresso di curva.