Buon compleanno MotoGP™!

Celebra con noi un momento speciale: l'anniversario della prima gara nella storia dei GP, avvenuta il 13 giugno 1949

Il 2024 è l’anno del nostro 75° anniversario, e oggi è il giorno del nostro compleanno: la prima gara di un Gran Premio del campionato del mondo FIM si è svolta il 13 giugno 1949, con la classe 350 impegnata sull'Isola di Man. Qualche giorno più tardi, il 17 giugno, sarebbe stata la volta della classe regina. Proprio per questo, motogp.com si trasformerà con una veste vintage dedicata al passato. 

Prima dell’inizio di questa stagione, così speciale per noi, abbiamo analizzato le statistiche dei campioni, dei piloti e dei marchi vittoriosi fino alla fine del 2023. Quello che ci siamo lasciati alle spalle è stato un anno speciale, con quasi tre milioni di appassionati che hanno fatto da spettatori nei vari circuiti del calendario, un record assoluto. 

Il 2024 è partito ancora meglio, con il pubblico in aumento a Portimao, Jerez, Barcellona e al Mugello. A Le Mans, inoltre, è stato registrato il nuovo primato di affluenza, con 297.471 spettatori. Il precedente era stato stabilito nel 2023, sempre al GP di Francia.

Le celebrazioni si svolgeranno anche ad Assen, il tracciato che ha ospitato il maggior numero di Gran Premi, e per più tempo. Fa parte del calendario dagli inizi del 1949 e ha saltato solo l’appuntamento del 2020, a causa della pandemia. Non a caso, viene chiamato “the Cathedral of Speed”, la cattedrale della velocità. Oggi rappresenta una struttura moderna, sicura e spettacolare, ben legata alle proprie origini. 

Unisciti a noi per il Dutch TT del 2024 e seguici al Sachsenring, dove si correrà nel fine settimana successivo. La MotoGP™ riprenderà poi fiato per qualche settimana, prima di tornare a Silverstone. Lì si svolgerà una fra le più grandi celebrazioni di #MotoGP75, con le moto della griglia sulle quali spiccheranno delle livree ispirate dal passato. Verranno presentate alle ore 14 del giovedì che precederà il GP.