Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
18 giorni fa
By Aprilia Racing Team Gresini

Bautista: “Nell’ultimo giro ero molto vicino a Iannone”

Ad Assen lo spagnolo è uno dei tenti piloti messi fuori gioco da una caduta mentre era in lotta per la quinta posizione.

Alvaro Bautista, Aprilia Gresini, è costretto al ritiro nel fine gara di Assen. Nell’ottavo appuntamento olandese la pioggia si rivela decisiva e il numero 19, dopo essere partito dalla quattordicesima posizione, conduce una prima parte del gara rimontando fino alla decima piazza. La pioggia ha imposto la sospensione e una seconda partenza mescolando nuovamente le carte. Con un buon ritmo e beneficiando delle defezioni, Bautista è risalito fino alla quinta posizione prima di venire superato dalla Ducati ufficiale di Andrea Iannone con il quale ha mantenuto comunque il contatto. Proprio nella tornata finale, avendo richiuso completamente il gap, lo spagnolo ha tentato la linea interna per riconquistare il quinto posto è incappato in una scivolata.

Alvaro Bautista: “Nella prima parte di gara stavo guidando bene, nonostante le difficoltà. Alla ripartenza sono rimasto calmo, cercando di capire le condizioni della pista giro dopo giro e prendendo il mio ritmo. Mi sentivo bene, anche quando Iannone mi ha sorpassato creando un po’ di gap sono riuscito a ricucirlo. All'ultimo giro ero davvero molto vicino ad Andrea (Iannone, ndr), in una curva lui ha allargato leggermente la traiettoria ed io mi sono inserito per superarlo. Purtroppo sono scivolato, ma in quelle situazioni l'istinto del pilota è sempre quello di puntare al miglior risultato possibile. Sono dispiaciuto innanzitutto per i ragazzi del mio team e per Aprilia, ora l'unica cosa da fare è guardare avanti e continuare a crescere”.

Consigliati