Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
6 giorni fa
By motogp.com

FP3 a Misano, Marquez è davanti a tutti

Il pilota HRC è il migliore delle libere sulla Riviera di Rimini. Iannone è ufficialmente fuori e il Dottore è ottavo.

La terza sessione di libere della classe regina a Misano si chiude con il miglior crono di Marc Marquez, Repsol Honda. Il pilota HRC è seguito da Jorge Lorenzo, Movistar Yamaha e da Pol Espargaro, Monster Yamaha Tech3. Valentino Rossi è ottavo.

Le buone condizioni meteo accolgono i protagonisti della classe regina. Da battere c’è il miglior crono della FP2 di Pol Espargaro che quasi a sorpresa è stato il più veloce del primo giorno confermando il buon feeling della M1 sulla pista adriatica. Il venerdì di libere è stato caratterizzato dalla caduta di Andrea Iannone, Ducati Team. Per il pilota di Vasto una piccola frattura alla terza vertebra e dopo vari accertamenti, da ultima la visita del sabato mattina, è stato dichiarato inabile alla gara. A rischio anche la prossima prova ad Aragon ma le condizioni di The Maniac dovranno essere valutate di giorno in giorno. Per ora non si sa se ci sarà un sostituto e la formazione del Team resta a due e composta da Adrea Dovizioso, ieri terzo, e da Michele Pirro autore di una bella FP3 e che sulla carta andrà a sostituire il numero 29 con la possibilità di portare punti utili alla scuderia.

Support for this video player will be discontinued soon.

Iannone: “Darò tutto!"

Danilo Petrucci, Ducati Octo Pramac, scende in pista con un casco speciale a sostegno dei terremotati del Centro Italia. Purtroppo per il ‘Petrux’ la terza sessione si concluderà con una caduta senza conseguenze e il quattordicesimo tempo che significa Q1.

Nuovi colori e nuovo stile, come da tradizione per la gara di casa, anche per il casco del Dottore. Rossi si rifà ai Blues Brothers citando Sweet Home Chicago, per l’occasione diventata Misano.

Support for this video player will be discontinued soon.

#SweetHomeMisano:il casco-citazione di Rossi

Mentre i commissari sventolano la bandiera verde tutti i piloti della classe regina escono in pista già ben gommata dalla Moto3™. Da battere c’è il tempo del pilota Monster Yamaha che resterà il migliore per circa 20 minuti mentre i corridori provano nuovi assetti. Cade alla curva 15 Dani Pedrosa. Il pilota HRC è tornato tra i protagonisti con delle prime libere maiuscole e chiuse al secondo posto e stessa sorte per Aleix Espargaro alla curva 15, nulla di grave per il pilota Suzuki Ecstar ieri protagonista di un battibecco in pista con Rossi.

La sfida della FP3 si accende nel finale, a meno sei minuti dal termine Marquez si mette al terzo posto per diventare il nuovo pilota più veloce della combinata spodestando Pol Espargaro con il tempo di 1:32.451s. Il Dottore, che occupa la quarta posizione, prova a rispondere ma per il momento non risale. Migliora invece il suo rivale di box Movistar, Jorge Lorenzo è autore del secondo tempo mentre cadono sia Cal Crutchlow (LCR Honda) sia Jack Miller, pilota Estrella Gallicia 0,0, poi anche Alex Lowes, del team Monster Yamaha Tech3.

Maverick Viñales, portacolori Suzuki Ecstar e vincitore dell’ultimo GP occupa la quinta posizione momentanea della FP3 e al termine delle libere non migliorerà. Così Valentino, autore dell’ottavo tempo finale.

Dovizioso è sesto, con una prova in tranquillità mentre il compagno di box Pirro si giocherà l'ingresso in Q2 nella prima qualifica.

Sventola la bandiera a scacchi, Marquez è il più veloce delle libere davanti a Lorenzo, Pol Espargaro e Pedrosa.

Support for this video player will be discontinued soon.

#SanMarinoGP: FP3 MotoGP™

Alle 13:30 locali la quarta sessione di libere.

I risultati delle FP3 sono consultabili qui.

I primi dieci della combinata accedono direttamente alle Q2, gli altri piloti si giocheranno le ristanti posizioni in griglia nelle Q1 che inizieranno alle 14:10 locali. Alle 14:35 le seconde qualifiche.

Consigliati