Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
10 giorni fa
By motogp.com

Canet detta il passo nel primo giorno a Jerez

Si aprono i primi test ufficiali del precampionato, domina lo spagnolo di Estrella tallonato da Fenati. Bastianini sesto.

Mercoledì 8 marzo si sono aperti i primi test ufficiali Moto3™ 2017. Sulla pista di Jerez de la Frontera li grande inizio della classe leggera è andato a Aron Canet (Estrella Galicia 0,0). Secondo e vicino Romano Fenati (Marinelli Rivacold).

Support for this video player will be discontinued soon.

Canet primo nel mercoledì a Jerez

Condizioni climatiche ideali, sole e una temperatura che a mezzogiorno sfora già i 25 gradi. È questo il palcoscenico delle prime prove ufficiali della quarto di litro. La classe leggera entra subito nel vivo con tutti i team che lavorano da subito su quanto già messo in pratica ni test privati di inizio anno.

Nelle battute iniziale da registrare solo una caduta, quella di Maria Herrera alla curva  6. Nulla di grave per la ragazza di Toledo. Tutte la scuderia hanno lavorato sulle prime sensazioni, proseguendo quanto fatto nei passati test.

La scuderia Estrella Galicia 0,0 si è messa da subito in luce proseguendo nel programma di test. Impegno sulla messa a punto, sulla sospensione anteriore e Aron Canet chiude il primo giorno in test davanti a tutti. 1:46.465s è il tempo di riferimento messo a referto dal numero 44. Bene anche il compagno di box Enea Bastianini che resta poco lontano dalla top 5: sesto a 0,8s dal collega. Il romagnolo è vittima anche di una caduta senza conseguenze.

Il team Marinelli Rivacold si presenta in condizione già da primato con Romano Fenati che da subito domina la tabella tempi. Insieme al compagno di team Jules Danilo, l’ascolano ha lavorato soprattutto sulla stabilità in frenata sfruttando le forti staccate della pista andalusa. Fenati ha chiuso la giornata come secondo a circa 0,2s da Canet. "Oggi abbiamo lavorato benissimo, forse è stata la migliora giornata dall'inizio dell'anno". Commenta il numero 5. "Siamo in crescita costante e lavoriamo per migliorarci ogni giorno di più".

Terzo Jorge Martin con il tempo di 1:46.906s. Impegno sull’assetto per il box Del Conca Gresini con Fabio Di Giannantonio in ripresa dopo l’infortunio alla spalla sofferto ad inizio precampionato. Per il numero 21 buone sensazioni in vista delle due giornate conclusive.

Bene e già in condizione Bo Bendsneyder, Red Bull KTM Ajo, che dopo due ore dall’inizio delle prove si è messo al comando della tabella crono chiudendo poi la giornata come quarto. L’attenzione del team austriaco è stata riposta soprattutto su un lavoro di sensibilità e adattamento. Tema sul quale Niccolò Antonelli si è impegnato a fondo chiudendo il primo giorno a circa 1,3s dal primo con un feeling in crescita.

Più in ritardo, ma con una fruttuosa giornata di preparazione alla nuova stagione, i piloti dello Sky Team VR46. Andrea Migno e Nicolò Bulega hanno lavorato sulle novità delle loro KTM. Il numero 8 ha chiuso come ottavo a circa 0,8s dal primo mentre Migno più arretrato a oltre un secondo.

Per Leopard Racing primo giorno a Jerez alle prese con l'elettronica. Il team nero celeste si è concentrato sui nuovi prototipi Honda. Livio Loi, già in sella alla moto nipponica nel 2016, ha potuto dare il suo contributo congiuntamente a Joan Mir. Lo spagnolo ha chiuso in decima posizione con Loi più attardato.

Con Lorenzo Dalla Porta e Albert Arenas, il team Aspar Mahinda, ha continuato l’impegno sulle novità stagionali come ad esempio la sospensione posteriore.

Buon esordio anche per Tatsuki Suzuki e Tony Arbolino del team Sic58 Squadra Corse. L’italiano, rookie della classe, ha chiuso il primo giorno a metà classifica con circa 1.3s di ritardo dal più veloce.

Support for this video player will be discontinued soon.

Test Moto3™ a Jerez, giorno 1. Le reazioni

I tempi della del primo giorno a Jerez sono consultabili qui.

Domani, giovedì 9 marzo, il secondo giorno di test. La Moto3™ scenderà in pista alle 10 ora locale.

Consigliati