Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
7 giorni fa
By motogp.com

Morbidelli davanti nel giovedì a Jerez

Il portacolori Estrella conferma l’ottima condizione ed è il migliore del giorno 2. Il compagno di box Marquez è vicino. Bene Marini.

Il secondo giorno di test ufficiali a Jerez de la Frontera si chiude con l'ottima prova dei due piloti Estrella Galicia 0,0 Marc VDS. Franco Morbidelli mette a referto il miglior tempo seguito da Alex Marquez. Terzo Takaaki Nakagami (Idemitsu Honda).

Support for this video player will be discontinued soon.

Secondo giorno di test Moto2™ a Jerez

Tutti i corridori hanno migliorato i loro crono e nel giovedì andaluso si è lavorato sulle novità stagionali con i team impegnati a fronteggiare il gran caldo. Temperature che già a metà mattinata hanno sfiorato i 25 gradi per poi arrivare a trenta con le prestazioni di uomini e motori già messe a dura prova.   

Il team Estrella Galicia 0,0 ha proseguito il lavoro del primo giorno. Sensazioni già buone per i due piloti, con Morbidelli che è rimasto costantemente nelle parti nobili della tabella crono inseguito dal compagno di scuderia. Marquez non solo ha dovuto lottare contro il crono ma, come ieri, anche contro qualche linea di febbre. 1:42.301s il miglior tempo dell’italiano con il pilota di Cervera in ritardo di 0,245s.

Ottime prove per il terzo della giornata. Nakagami, in assoluto tra i più veloci della classe, ha chiuso il giovedì vicino alla coppia Estrella in ritardo di 0,428s dal primo lavorando a 360 gradi sulla preparazione della stagione. Domani il nipponico potrebbe provare una simulazione di gara.

Giorno a segno più anche per Fabio Quartararo (Pons Racing HP 40). Il transalpino resta agganciato al treno di testa con un margine di 0,543s. Il compagno di box Edgar Pons invece è ottavo.

Il team Forward e Luca Marini hanno continuato con quanto fatto mercoledì. Per il numero 10 degli ottimi primi test ufficiali e dopo il quarto miglior tempo del primo giorno, oggi ancora crono da vertice. La scuderia ha lavorato sulla nuova moto e sull’assetto. Marini ha segnato il tempo che chiude la top cinque con un ritardo di soli 0,5 secondi dal connazionale. Da registrare la defezione di Lorenzo Baldassarri, fuori per un problema al braccio e in rientro per il Qatar

Ancora una buona giornata per il team Italtrans Racing. Mattia Pasini ed Andrea Locatelli hanno lavorato specialmente sulla sospensione posteriore e su quella anteriore. Per Pasini il sesto miglior crono seguito dal portacolori Federal Oil Gresini Jorge Navarro.

Il team Red Bull KTM Ajo, che con Miguel Oliveira ha dominato il primo giorno, ha messo in pista le novità della Casa austriaca per la classe di mezzo. Il portoghese e il campione del mondo Moto3™ Brad Binder sono stati concentrati sulla ricerca delle migliori sensazioni.

Tutto nuovo per lo Sky Team VR46. Con Stefano Manzi fermo per infortunio, solo ‘Pecco Bagnaia’ è stato impegnato nel box nero azzurro. Il giovane torinese ha lavorato in diverse direzioni alla ricerca della miglior confidenza con la sua Kalex.

Per Speed Up Racing una grande quantità di lavoro e Axel Bassani e Simone Corsi che hanno accumulato giri su giri.

Ancora un' ottima prova di Khairul Idham Pawi (Idemitsu Honda) che come il primo giorno ha segnato tempi a ridosso delle prime dieci posizioni.

Support for this video player will be discontinued soon.

Test Moto2™ a Jerez, le reazioni del giorno 2

Qui puoi consultare i crono del secondo giorno e la classifica combinata.

Domani ultimo giorno di test, con la categoria mediana che entrerà in pista alle 10:00 ora locale.