Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
9 giorni fa
By motogp.com

A Binder il warm up malese, Morbidelli già campione

Il sudafricano è il migliore in apertura domenica, Luthi out e Morbidelli è matematicamente re della classe

Brad Binder, rookie del team Red Bull KTM Ajo, domina la sessione che apre la domenica mattina a Sepang. 2:06.569 il tempo messo a referto dall’ex iridato Moto3™.

Il warm up della categoria mediana inizia con la notizia della defezione di Tom Luthi. Il pilota della scuderia CarXpert Interwetten è stato dichiarato non idoneo a scendere in pista a causa dell’infortunio alla schiena rimediato con caduta nel sabato di qualifiche. L’uscita di scena dello svizzero, secondo in campionato, spalanca quindi la strada al titolo iridato per Franco Morbidelli che segna così un successo storico per il motociclismo tricolore; tra i due restano 29 punti e, con 25 da assegnare nell’ultima gara a Valencia, la corona va matematicamente sulla testa del leader in classifica generale. All'Italia un titolo mancava dal 2009 e uno nella categoria mediana risale all’anno prima, quello vinto da Marco Simoncelli proprio a Sepang in classe 250cc.

Proprio Morbidelli segna il secondo tempo della sessione fermandosi a 0,109s dal veloce esordiente reduce dal suo primo podio nella categoria.

Terzo miglior giro per un altro debuttante nella media cilindrata: Francesco Bagnaia. Il portacolori dello Sky Racing Team VR46 chiude a 0,124s dal Binder e partirà in chiusura della seconda fila.

#MalaysianGP: Moto2™ Warm Up

I crono della sessione sono consultabili qui.

La gara inizierà alle 13:20, in Italia saranno le 6:20.

Consigliati