Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
25 giorni fa
By motogp.com

Test a Jerez, ottima partenza di Iannone

Il primo giorno andaluso va al pilota di Vasto e il box Suzuki fa bene unendo il vecchio al nuovo

C’è soddisfazione in casa Suzuki dopo il primo giorno di test a Jerez de la Frontera. Andrea Iannone (Team SUZUKI ECSTAR) domina la tabella tempi nelle seconde prove MotoGP™ che aprono il 2018. 1:38.280s passaggio dell’abruzzese che si mette definitivamente al comando della classifica del mercoledì dopo già alcuni passaggi da primato. Un ottimo crono, vicino ai migliori giri del GP, se si considera la variabile climatica e termica che non però ha influito molto sulle prestazioni della GSX-RR.

L’asfalto della pista a sud della Spagna è nuovo e Iannone è autore di alcuni giri sotto l’1:38.500s prima di chiudere davanti a tutti la giornata. C’è fiducia dopo la stagione non facile e il team del numero 29 ha testato nuove componenti arrivate dal Giappone unite ai ‘vecchi’ pezzi, quelli che hanno funzionato bene durante il campionato. A dividere il box di Hamamatsu con l’italiano, Sylvain Guintoli.

Support for this video player will be discontinued soon.

Iannone, avanti tutta verso il 2018

“Sono contento di questa giornata perché abbiamo lavorato molto bene”. Commenta The Maniac. “Abbiamo provato alcune parti del 2018 unite a quelle già usate in questa stagione. Un lavoro che ci ha fatto capire dove avevamo sbagliato quest’anno. Ma la cosa importante è che al momento il feeling con la moto è buono e vogliamo migliorare alcuni punti”, termina. “Credo che stiamo facendo un bel lavoro in vista dell’anno prossimo”.

Consigliati