Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
16 ore fa
By motogp.com

Rossi prosegue, lanciato verso altri record

Con il rinnovo appena firmato, il Dottore correrà fino a 41 anni. Sarà uno dei campioni più anziani del motociclismo

Valentino Rossi estende la sua leggenda fino al 2020 e si appresta a diventare ancora di più il pilota dei record. Prima dell’esordio nella sua ventitreesima stagione iridata, Rossi ha preso parte a 365 GP sui 904 in totale da quando è nato il campionato del mondo, oltre 1/3.

Support for this video player will be discontinued soon.

Ancora Rossi fino al 2020

Il nove volte campione è il più anziano vincitore dell’era MotoGP™: 38 anni e 128 giorni al TT di Assen del 2017 e il settimo in assoluto nella cilindrata più grande. Il primato resta in mano a Fergus Anderson che raccolse il successo in un GP a 44 anni e 237 giorni nella mezzo litro, era il 1953.

Support for this video player will be discontinued soon.

Rossi fino al 2020, cosa ne pensano gli avversari?

Per quanto concerne i successi iridati, Valentino è il pilota che in MotoGP™ detiene il record. Il suo titolo del 2009 è arrivato a 30 anni e 251 giorni; meglio di lui ha fatto solo Leslie Graham negli anni cinquanta che a 37 anni e 341 giorni conquistò il campionato della 500cc.

Ma c’è di più. Tra la prima vittoria di Valentino e l’ultima sono passati 20 anni e 311 giorni e, nella sola classe regina, la distanza tra i due gradini più alti è più di sedici stagioni. Lo seguono Alex Barros con 11 anni e 204 giorni e Dani Pedrosa, fermo a 11 anni e 182 giorni.