Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
20 giorni fa
By motogp.com

Pirro al Mugello, Ducati gioca a tre punte

La DesmosediciGP numero 51 scende in pista al GP d'Italia e l'armata Ducati diventa il dream team

Arriva il tempo di Michele Pirro e il collaudatore del Ducati Team sarà il terzo pilota della scuderia ufficiale di Borgo Panigale al Mugello. Il GP d’Italia, che inizia venerdì 1 giugno, chiama e il corridore di San Giovanni Rotondo risponde portando in pista la terza Ducati ufficiale. Per lui è la prima apparizione in questa stagione di MotoGP™ e, come il 2017, lo attenderanno altre wild card nella massima competizione motociclistica mondiale.

Oltre al grande lavoro come tester, Pirro proverà a mettere in pista anche la miglior prestazione la dove è nato il sogno Ducati e dove l’anno scorso ha iniziato la gara in apertura della seconda fila. Assoluto dominatore del campionato italiano delle derivate di serie, Pirro ha poi raccolto altri risultati importanti nel MotoGP™ 2017 come il quinto posto a Misano.

Support for this video player will be discontinued soon.

Pirro: La Ducati più veloce a Misano!

“Finalmente, dopo tanti mesi, è arrivata anche per me l’ora di scendere in pista in MotoGP™”. Afferma il numero 51, “Correre in questo campionato è la cosa che mi piace di più al mondo e voglio ringraziare Ducati per l’opportunità di poter affiancare gli altri due piloti del Team. Sarà una gara molto importante per noi e anche per me, voglio migliorarmi e dare il massimo per aiutare la mia squadra. Sono molto contento e non vedo l’ora di uscire dal box”, termina. “È sempre emozionante correre davanti al pubblico di casa con tutti i tifosi Ducati”.

 

Consigliati