Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
21 giorni fa
By motogp.com

Petrucci sempre lì: "Il segreto è la continuità"

Si arriva al Mugello e il ternano è uno dei tre piloti con Viñales e Miller che hanno chiuso sempre a punti

Un Danilo Petrucci mister costanza si appresta a vivere il GP d’Italia forte del recente podio a Le Mans. Per il pilota Alma Pramac Ducati quello al Mugello sarà un appuntamento importante. Con il collega di box Jack Miller e con Maverick Viñales (Movistar Yamaha MotoGP), Petrucci forma il trio che fino ad ora ha sempre chiuso a punti tutti i GP dal Qatar.

Un bel segnale della continuità di un pilota che due settimane fa ha fatto una gara magnifica e ora aspetta con determinazione una prova fondamentale per la sua carriera. Dopo il Mugello, il futuro del numero 9 potrebbe dipingersi dei colori del team ufficiale Ducati. Ma la concentrazione resta tutta sulla prova italiana, pista amatissima dal Petrux e dove nel 2017 centrò il primo podio della stagione.

La classifica dietro al leader Marc Marquez (Repsol Honda) è corta, e Petrucci occupa la quinta posizione a soli quattro punti da Viñales, secondo.

Support for this video player will be discontinued soon.

Petrucci: "La soft davanti è stata la scelta giusta"

“Sono molto felice di tornare in moto dopo il podio di Le Mans”, commenta il Petrux. “Corriamo sulla mia pista preferita. L’anno scorso ho fatto una grande gara e quest’anno proverò a ripetermi. Di recente sono entrato nelle posizioni che contano, voglio riprovarci e fare strada in classifica”, un Petrux sempre a punti. “Il segreto è la continuità e chiudere tutte le gare con risultati buoni per la corsa iridata. Grazie a questo siamo quinti in campionato e molto vicini a Viñales che è secondo”. Termina, “Dobbiamo continuare su questa strada”.

Segui questo tema

    Consigliati