Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
25 giorni fa
By motogp.com

Maverick torna a volare

La magia di Phillip Island e il suo numero 25 riportano Yamaha alla vittoria. Iannone e Dovizioso sul podio

Maverick Viñales (Movistar Yamaha MotoGP) trionfa a Phillip Island e Yamaha torna alla vittoria dopo 25 gare. Andrea Iannone (Team Suzuki Ecstar) è secondo dopo un duello con Andrea Dovizioso (Ducati Team), terzo.

Support for this video player will be discontinued soon.

Yamaha ritrova la via maestra

Valentino Rossi (Movistar Yamaha MotoGP) chiude in sesta posizione ma lotta per il podio nelle prime fasi di gara. Fuori Marc Marquez (Repsol Honda Team) a seguito di un incidente con Johann Zarco (Monster Yamaha Tech 3).

Support for this video player will be discontinued soon.

“Ho visto la M1 volare”

Nelle prime tre posizioni si piazzano tre costruttori diversi, a dimostrazione di quanto sia stata equilibrata e combattuta la gara odierna in Australia. Grandi battaglie hanno caratterizzato il Michelin® Australian Motorcycle Grand Prix già dallo spegnersi del semaforo e la lotta per il podio si è conclusa solo alla bandiera a scacchi.

Alle spalle dei primi tre si posiziona Alvaro Bautista (Ducati Team), quarto all’esordio sulla Desmosedici di Jorge Lorenzo. Lo spagnolo ha la meglio sulla Suzuki di Alex Rins (Team Suzuki Ecstar), quinto al traguardo. Dopo aver lottato per le posizioni di testa, Valentino Rossi (Movistar Yamaha MotoGP) non va oltre il sesto posto. Settima l’altra Ducati di Jack Miller (Alma Pramac Racing), anche lui in lotta nei primi giri, in cui si è anche portato in testa.

Il gruppo dei primi sette ha staccato i rivali, che sono rimasti più attardati: Franco Morbidelli (EG 0,0 Marc VDS) chiude in ottava posizione a 21 secondi dalla vetta. Aleix Espargaro (Aprilia Racing Team Gresini) e Bradley Smith (Red Bull KTM Factory Racing) sono nono e decimo rispettivamente.

Support for this video player will be discontinued soon.

I commenti a caldo nel dopo gara australiano

Gara difficile per Danilo Petrucci (Alma Pramac Racing), che taglia il traguardo in dodicesima posizione. Domenica da dimenticare per il team Honda ufficiale, dopo il ritiro di Marquez cade Dani Pedrosa (Repsol Honda Team).

Support for this video player will be discontinued soon.

Mito e spettacolo, la gara della MotoGP™ a Phillip Island

Qui l’ordine di arrivo e la classifica iridata

Il prossimo GP tra pochi giorni: dal 2 di novembre si correrà a Sepang. Sarà l’ultimo appuntamento del triplete d’Asia. Segui il Shell Malaysia Motorcycle Grand Prix, vivilo con il VideoPass!

Consigliati