Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
2 giorni fa
By motogp.com

Due volte #Turbolino

Seconda vittoria di Arbolino che dopo Assen è in piena corsa iridata. “Ho dato tutto”

Tony Arbolino tira un’altra zampata, nell'ultimo giro, a Lorenzo Dalla Porta (Leopard Racing) e come fece nella gara del Mugello, lo beffa sul traguardo. Una vittoria spaziale dopo una gara al cardiopalma, che proietta il pilota VNE Snipers tra i pretendenti al titolo mondiale. Sarebbe stato un autentico trionfo se anche il suo compagno di squadra, che parte benissimo e sta sempre nel gruppo di testa, fosse salito su un podio che meritava tutto ma le gare in questa categoria sono così e qualche spallata di troppo, nei giri finali, relega Romano Fenati una undicesima posizione, dopo essere stato anche in testa.

Support for this video player will be discontinued soon.

Arbolino: “La gara più bella della mia vita”

“Sono contentissimo, un'altra vittoria dopo una gara durissima”. Le parole di Arbolino, straripante di felicità e adesso il più vincente della categoria in questo 2019. “Ho sempre cercato di stare davanti, senza perdere il contatto con la testa della corsa. Nella parte finale, quando si è creato un gap dopo un contatto con un altro pilota, ho pensato che fosse andata. Ma ho dato tutto, prendendo qualche rischio anche, per ricucire il gap da Dalla Porta. L'ultimo giro sapevo esattamente dove dovevo passarlo, avevo fatto delle prove, e così è stato. Ringrazio tutta la mia squadra per l'ottimo lavoro”.

Prossimo appuntamento il GP di Germania, al via dal 5 luglio. Vivi il grande spettacolo del MotoGP™, LIVE e OnDemand con il VideoPass!

Consigliati