Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
9 giorni fa
By motogp.com

Petrucci: “Voglio dare il massimo”

Dopo la caduta in Q2, il ternano ha rimediato una contusione al tendine della mano. Ma è pronto a dare la sua al Sachsenring

“Sfortunatamente sono caduto in uno dei punti più veloci della pista”. Sono le parole di Danilo Petrucci a fine del sabato tedesco. Giornata nella quale è stato vittima di un incidente durante la lotta per la pole. Un secondo giorno di GP nel quale il pilota del Ducati Team prova a mettersi in luce in Q2 ma sfortunatamente scivola alla curva nove rimediando una contusione all’indice della mano sinistra.

Support for this video player will be discontinued soon.

Che volo Petrux!

Il referto medico parla di una lesione parziale del legamento dopo una caduta ad alta velocità che ha spaventato tutti. Petrucci racconta: “Ho chiuso il gas e ho perso la ruota davanti e cadendo mi sono danneggiato la mano destra e il polso sinistro. Nessuna frattura, ma tanto dolore”.

Il Petrux non molla e proverà ad essere in pista per la prima sessione del sabato mattina: “Ho un ematoma importante e spero di sentirmi meglio domani. Posso provare comunque a fare una buona gara, anche se parto come dodicesimo e questo mi complica le cose”. Termina, il numero 9 ora terzo in campionato. “Voglio dare tutto e portare a casa il massimo in termini di punti”.

Qui i tempi.

Domani, domenica 6 luglio, la gara alle 14:00

Segui il GP di Germania. Vivi il grande spettacolo del MotoGP™, LIVE e OnDemand con il VideoPass!