Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
8 giorni fa
By motogp.com

Quarta vicino al podio dei migliori rookie dell’era MotoGP™

Fino ad ora, solo tre piloti hanno fatto meglio del francese da quando non ci sono più le quattro tempi

Volto d’angelo ma una volta che indossa il casco e la tuta, Fabio Quartararo (Petronas Yamaha SRT) è un vero diavolo, non a caso ‘El Diablo’ è diventato il suo soprannome fin dai tempi in cui correva nel campionato spagnolo.

Support for this video player will be discontinued soon.

Quartararo: Ho fatto una gara straordinaria”

Giovane, grintoso, pieno di talento e soprattutto con tanta voglia di vincere. Fin dall'inizio di questa stagione abbiamo parlato e commentato l’arrivo di questo ragazzo che, alla sua stagione d’esordio in classe regina, ha già strappato un record a Marc Marquez (Repsol Honda Team) firmando la sua prima pole position con soli 20 anni e 14 giorni. Nel corso della gara di Misano ha provato a stabilire un altro record, attualmente detenuto dal sette volte campione del mondo, candidandosi per diventare il pilota più giovane a vincere una gara in MotoGP™. La vittoria è l’obiettivo di Quarta, non lo nasconde, dopo tre pole position e una quasi vittoria a Misano, vuole essere il primo pilota a tagliare la linea del traguardo.

Support for this video player will be discontinued soon.

OnBoard: Quartararo ci prova fino alla fine

Al momento, nell’albo del MotoGP™, il francese si trova alle spalle di altri tre piloti, due dei quali sono suoi rivali in pista. Dal 2002, anno d’esordio della MotoGP™: Marc Marquez è salito 16 volte sul podio nel 2013 vincendo il titolo iridato, Dani Pedrosa otto volte nel 2006 (finendo la stagione col 5° posto con 215 punti) e Jorge Lorenzo sei nel 2008 (4° a fine campionato con 190 punti) e hanno vinto almeno una gara in quella stessa stagione.

Support for this video player will be discontinued soon.

Le battaglie all’ultimo giro del 2019!

Quando mancano ancora sei Gran Premi al termine della stagione, Quartararo si trova in settima posizione con 112 punti a 17 lunghezze da Valentino Rossi (Monster Energy Yamaha MotoGP). Anche il pesarese è stato uno dei migliori esordienti in assoluto della classe regina se consideriamo anche i tempi della 500cc. Tanto il Dottore, come Max Biaggi, Alex Criville e Teuvo Länsivuori ottennero risultati migliori rispetto al pilota di Nizza, così come fecero altri due esordienti diventati poi leggende come Giacomo Agostini e Wayne Rainey.

Dopo aver vissuto uno dei momenti migliori della sua vita duellando con Marquez, Quartararo vola in Spagna su una pista dove la Yamaha può ottenere ottimi risultati.

Prossimo appuntamento il Gran Premio Michelin® de Aragon, al via dal 20 di settembre. Vivilo LIVE e OnDemand con il VideoPass!