Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
22 ore fa
By motogp.com

Quartararo è pronto a vincere

Il rookie si batte contro Marquez, si deve accontentare del secondo posto ma il potenziale c’è e il francese non tarderà molto a trionfare

Quella in corso è la prima stagione di Fabio Quartararo (Petronas Yamaha SRT) in MotoGP™ e al 13° appuntamento dell’anno si è battuto contro il campione del mondo in carica Marc Marquez (Repsol Honda Team) con grande grinta ma il sogno di salire sul gradino più alto del podio è stato infranto dallo spagnolo che ha aspettato l’ultimo giro per attaccare e fare sua la gara di Misano.

Support for this video player will be discontinued soon.

Quartararo: Ho fatto una gara straordinaria”

Durante il GP Octo di San Marino e della Riviera di Rimini i piloti della Yamaha sono stati molto competitivi in tutte le sessioni e spesso il francese ha girato con tempi più bassi rispetto ai due ufficiali.

Support for this video player will be discontinued soon.

Duello all'ultimo giro della MotoGP™ a Misano

Al comando per gran parte della gara, sembrava ormai arrivata la prima vittoria di Quartararo in MotoGP™, se ci fosse riuscito avrebbe battuto il record attualmente detenuto da Marquez. Lo spagnolo non ha permesso a El Diablo di strappargli questo primato e i due piloti hanno messo in scena un ultimo giro da cardiopalma. Il 20enne del Petronas Yamaha SRT ha tagliato il traguardo con mezzo secondo di vantaggio rispetto al terzo classificato: Maverick Viñales (Monster Energy Yamaha MotoGP).

Support for this video player will be discontinued soon.

Quartararo vs Marquez: l’OnBoard dell’ultimo giro con la telemetria

Una volta al parco chiuso, Quartararo ci mette il cuore, risponde ai sorpassi di Marquez cerca in ogni modo di batterlo, non vince ma sale per la quarta volta sul podio in MotoGP™: “Non solo è uno dei momenti migliori della mia carriera ma anche della mia vita privata - spiega il francese dopo essersi ripreso dalla lotta - Quando hai un sette volte campione del mondo alle tue spalle per diversi giri e poi ti passa alla prima curva e tu lo passi di nuovo alla quarta… che dire, ero davvero felicissimo di potermi battere con lui. Sì, è un risultato positivo perché l’ultima volta che sono arrivato dietro al vincitore avevo tre secondi distacco invece questa volta eravamo molto vicini. Penso di aver gestito bene le gomme, la parte sinistra dello pneumatico era più rovinata rispetto a quella di Marc ma abbiamo fatto bene e passo passo stiamo imparando e questo è davvero un ottimo risultato per noi”.

Support for this video player will be discontinued soon.

VIDEO GRATIS: L’ultimo fantastico giro del MotoGP™ a Misano

Era dal 2013, stagione d’esordio di Marquez, che non si vedeva un rookie performante come Quartararo. Nessuno poteva immaginare dei risultati simili da parte del pilota di Nizza che ora, più che mai, vuole conquistare la sua prima vittoria in classe regina: “Vado a casa con molta più fiducia e sono pronto per andare ad Aragon, una pista dove sono stato veloce in passato ma questa volta ci arrivo con una MotoGP™ e penso che potrò avere un buon ritmo. La prossima non è una delle mie preferite ma penso che valorizzi il potenziale della Yamaha. Potremo essere molto veloci”.

Prossimo appuntamento il Gran Premio Michelin® de Aragon, al via dal 20 di settembre. Vivilo LIVE e OnDemand con il VideoPass!

Consigliati