Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
2 giorni fa
By motogp.com

Il muro di Aragon non è insormontabile per Dalla Porta

Il toscano si presenta al MotorLand da leader in classifica generale ma Canet è pronto alla ribalta

È ora di lasciarsi il passato alle spalle e di guardare al futuro. Dopo il problema tecnico che ha costretto Aron Canet (Sterilgarda Max Racing Team) al ritiro, lo spagnolo sarà impegnato a tenere il campionato aperto per non far scappare Lorenzo Dalla Porta (Leopard Racing) che arriva ad Aragon con 22 punti di vantaggio. Ma allo stesso tempo, dovrà fare molta attenzione Tony Arbolino (VNE Snipers) con la terza posizione in campionato ad appena otto punti dal pilota di Max Biaggi.

Dopo aver ottenuto la prima pole position e la prima vittoria, Tatsuki Suzuki (SIC58 Squadra Corse) si presenta ad Aragon carico di motivazione e voglia di confermare il lavoro fatto. Il suo compagno di squadra Niccolò Antonelli e Romano Fenati saranno i due grandi assenti al Gran Premio Michelin® de Aragon.

Support for this video player will be discontinued soon.

La vittoria di Suzuki è una dedica al Sic!

Dopo lo zero incassato a Misano, i piloti dello SKY Racing Team VR46, Celestino Vietti, ha voglia di riscattarsi, mentre Dennis Foggia arriva ad Aragon carico del quinto posto ottenuto nella gara casalinga.

Non perderti l’appuntamento con i piloti della classe cadetta che venerdì 20 scenderanno in pista alle 09:00 per la prima sessione di libere.

Prossimo appuntamento il Gran Premio Michelin® de Aragon, al via dal 20 di settembre. Vivilo LIVE e OnDemand con il VideoPass!

Consigliati